Top

Diario politico. Bossi: “Alla Lega Veneto e Piemonte”. Raitre, la sostituzione Ruffini

novembre 7, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

La nota politica quotidiana de il Politico.it. La prima firma è Carmine Finelli. Il Senatùr rivendica la presidenza delle due regioni, mentre in Lombardia sì alla conferma di Formigoni «con un vice leghista». Gasparri: «A loro al massimo un Governatore». E’ il giorno dell’assemblea nazionale del Partito Democratico, e Bersani viene ufficialmente proclamato nuovo segretario: «Si riparta dal lavoro». Letta vice, Bindi presidente. Ma il fatto che più di tutti scuote la politica italiana è il passaggio dalle intenzioni ai fatti da parte della maggioranza riguardo all’avvicendamento sulla poltrona di direttore della terza rete: «Ruffini ha lavorato troppo bene», dicono in coro Floris, Dandini e Lucarelli, tre dei volti-simbolo della stagione del direttore uscente, dopo che si diffonde la notizia che il dg Masi ha avvertito Ruffini che verrà sostituito al prossimo Cda Rai, mercoledì. Il racconto. Read more

***Diario politico, 4 terreni di scontro***
1) Scudo, posta la fiducia. Pd: “Vergogna” 2) Rai, satira su premier. Romani attacca 3) Nel Pd: ‘Guida collegiale’; ‘No, io leader’ 4) Anm, Mancino a Brunetta: “Moderi toni”

settembre 30, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

La nota politica quotidiana de il Politico.it. La firma, oggi, è di Carmine Finelli. Quattro fronti aperti, dun- que, per la politica italiana. Sanatoria per il rientro dei capitali dall’estero, Tremonti: “Così rimpatriamo 300 miliardi di euro. E zero appartengono a criminali”. Ma Di Pietro: “E’ riciclaggio di Stato”. Dopo Annozero anche Serena Dandini nel mirino dell’esecutivo. Motivo: una scena di Parla con me “ambientata” nei bagni di Palazzo Grazioli. Il sottosegretario: “Non è servizio pubblico”. Zavoli: “Sede di discussione è Vigilanza”. E ancora, duro scontro intestino al Partito Democratico. Penati, coordinatore della mozione Bersani: “Nostro grande successo, ora guida condivisa”. Franceschini: “Fino alle primarie coman- do io”. L’ex ministro e D’Alema: “Leadership non in discussione”. Infine, scintille istituzionali dopo le parole del ministro per la PA sui magistrati. Le toghe: “Insulti e propaganda”. Alfano: “Eccessivi”. Racconto. Read more

Bottom