Top

Silvio: ‘Basta sprecare soldi dei cittadini’ Come con la nomina di Brancher ministro

giugno 28, 2010 by Redazione · 1 Comment 

Se gli italiani vogliono (continuare a) farsi prendere in giro, possono accettare tranquillamente di essere abbindolati con la più bassa tecnica del bugiardo: a fronte di una propria specifica colpa, fingere indignazione e rigirarla addosso agli stessi accusatori o a soggetti terzi, così da apparire non solo senza macchia, ma addirittura paladini del bene. Il presidente del Consiglio è un grande comunicatore, e dunque un grande conoscitore della psicologia degli altri. Ma nelle ore dello sputtanamento del governo per la vicenda del ministro fatto tale solo per consentirgli di sfuggire ai propri guai giudiziari, un insulto, prima che all’onestà, alla perseguibilità di tutti noi, che comporta peraltro anche un considerevole spreco – bisogna chiamarlo così, se è vero che non si sa nemmeno bene Brancher cosa dovrebbe fare – dei soldi degli stessi cittadini “difesi” da Berlusconi dalle ruberie delle Regioni, le parole del premier suonano come grottesche (e sarebbe a questo punto davvero lesivo della dignità di chi lo facesse prenderle per buone). Anche perché i soldi che le Regioni dovrebbero risparmiare per consentire al governo di rimettere a posto quei conti che troppo tardivamente si è messo a curare, vanno tutt’altro che sprecati: sono quelli che finanziano i nostri servizi, che in un momento di crisi diventano tanto più essenziali (anche, e soprattutto) nella loro gratuità. Read more

Ecco gli ultimissimi dati dai congressi Pd Bersani sempre più leader. E le regioni…

settembre 24, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

L’ex ministro per lo Sviluppo economico sopra il 55% (più di 41mila voti), +19% su Franceschini (27mila preferenze) con Marino che scende sotto l’8%. Ma è interessante vedere chi vince dove, sul territorio. Ebbene, oltre ad affermarsi nelle regioni “rosse”, non è secondario come Bersani sia primo in quasi tutte le regioni del nord, ad eccezione delle “confinanti” Valle d’Aosta e Friuli (terra della Serracchiani), appannaggio queste ultime di Franceschini. Un dato che conferma la credibilità che l’ex presidente dell’Emilia-Romagna si è guadagnato tra i ceti produttivi, e, sperano al Pd, anche in quell’Italia moderata che, in particolare al nord, ultimamente ha sempre più snobbato il centrosinistra. Ci mostra nel dettaglio i dati, Attilio Ievolella. Read more

Diario politico. Kabul, Bossi: ‘Via a Natale’ Insorge La Russa. Berlusconi: ‘Da soli no’

settembre 18, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

La nota politica quotidiana de il Politico.it. La firma, oggi, è di Ginevra Baffigo. Apertura dedicata doverosamente alle reazioni alla strage di Kabul, nella quale hanno perso la vita sei militari italiani, mentre altri quattro sono feriti (e il giornale della politica italiana vi ha raccontato nei dettagli lungo tutta la giornata, trovate gli articoli in home e all’interno). Il leader della Lega rilancia la sua vecchia proposta del ritiro delle truppe. Il ministro della Difesa: “Non si può fissare una data”. Ma il premier: “Non possiamo decidere noi, ma è meglio per tutti uscire quanto prima”. Tra gli altri temi, il Tar del Lazio ha riaffermato il diritto alla interruzione delle cure: tutti i dettagli all’interno. Il racconto. Read more

L’intervento. Sanità (in Puglia), sulle cose vere di Nichi Vendola

settembre 8, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il presidente della Regione Puglia e leader di Sinistra e Libertà sceglie il giornale della politica italiana per dire la sua sull’inchiesta che vede coinvolti due esponenti della sua Giunta regionale poche ore dopo essere stato ascoltato dalla Commissione parlamentare di inchiesta “sull’efficacia e l’efficienza del servizio sanitario” pugliese. Vendola riferisce dell’audizione e poi rilancia, proponendo la sua ricetta per la riforma della sanità. Un ulteriore momento di chiarificazione, necessario, per un presidente della Puglia che ha fatto della campagna per la moralizzazione della cosa pubblica il suo cavallo di battaglia, salvo poi trovarsi stretto, suo malgrado, nella morsa delle probabili responsabilità dei suoi due assessori. Ma anche, soprattutto, uno stimolo e un contributo al dibattito sul tema della riforma del sistema sanitario nazionale. Assolutamente da non perdere. Sentiamo. Read more

Diario politico. Salta il decreto sulla casa. Idratazione, non potrà essere sospesa

marzo 25, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Racconto quotidiano della politica italiana: ogni sera, dopo le 20, il Politico.it ricostruisce la giornata. Piano-casa, “no” dei presidenti di Regione al provvedimento d’urgenza, il premier apre al confronto. Si discute su quali poteri dovranno avere gli enti locali. In mattinata voto al Senato sul testamento biologico, bocciato l’emendamento del Pd che chiedeva di consentire di sospendere idratazione e nutrizione. Fini parla alla stampa estera all’anti-vigilia del congresso. La firma, stasera, è di Gabriele Canarini, che comincia così la sua avventura con noi. Read more

Bottom