Top

Primarie Pd. Vince Bersani, la sorpresa è l’affluenza di L. Crespi

ottobre 26, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il giornale della politica italiana si affida al migliore commentatore politico in circolazione. Il grande Luigi Crespi analizza le percentuali dei tre contendenti a partire da quella di Bersani che coincide più o meno con quella tra gli iscritti, scrive il capo di Crespi Ricerche; ma l’ex spin doctor di Silvio Berlusconi pone soprattutto l’attenzione sulla clamorosa partecipazione popolare che non fa rimpiangere quella del 2007. I dirigenti del Pd, scrive Crespi, non potranno mai dire che la loro gente li abbia lasciati soli. Sentiamo. Read more

Franceschini: “Popolo del Pd ha deciso” Bersani è nuovo segretario Democratico

ottobre 26, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

I dati che affluiscono da tutte le parti del Paese danno l’ex ministro per lo Sviluppo economico in vantaggio e un po’ sopra il 50%. Ma è il leader uscente a sancire l’affermazione dell’ex presidente dell’Emilia-Romagna riconoscendola in anticipo. Pierluigi Bersani è dunque il nuovo segretario del Pd. Il servizio di Francesco Carosella. Read more

Oltre due milioni oggi in campo con il Pd h 17.30. E a chiusura seggi ancora code

ottobre 25, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Comincia la lunga notte elettorale. Allo scoccare della mezzanotte, presumibilmente, i primi dati sull’esito della competizione: a quell’ora cominceremo ad avere un’idea su chi guiderà i Democratici per i prossimi quattro anni. Intanto, però, crescono ancora le proporzioni del successo di partecipazione delle primarie di oggi: cifre superiori a quelle del 2007, nel giorno di Veltroni. Le ultime dai seggi, nel nuovo aggiornamento di Francesco Carosella. Read more

***Primarie Democratiche***
IL GIORNO DEL PD IN TEMPO REALE
di ANDREA SARUBBI*

ottobre 25, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Solo il giornale della politica italiana è in grado di ospitare articoli, racconti, contributi di vario genere a firma degli stessi protagonisti della nostra politica. Il deputato del Partito Democratico ed ex conduttore del programma di Raiuno “A sua immagine” recupera in questa giornata campale per i Democratici la vocazione giornalistica che spesso mette in campo, per noi, nel raccontare in tempo reale i momenti-chiave della vita parlamentare; e raccogliendo informazioni soprattutto attraverso i social network, una modalità che anche noi usiamo sempre più frequentemente, integrando il lavoro classico al monitoraggio e all’interazione costante con la rete attraverso soprattutto Facebook (a proposito: invitiamo chi non l’avesse fatto a cercarci e ad aggiungerci ai propri “amici”: ci trovate come Redazione Il Politicoit, oppure il Politico.it come gruppo), ci racconta in tempo reale questa giornata Democratica. Buona lettura. Read more

Dodici scatti sulle primarie Democratiche Ecco a Roma il popolo del centrosinistra

ottobre 25, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Daniela Silvestri immortala il giorno del Partito Democratico: file ai seggi, volti, pose ed espressioni della «nostra gente», come ama chiamarla Piero Fassino. Il voto aperto, partecipato, diretto di milioni, a questo punto, di elettori in queste dodici immagini griffate. Solo su il Politico.it. Buona osservazione. Read more

Già oltre 1 milione di voti alle primarie Pd Alle 13. Marino: “E’ +20% rispetto al 2007

ottobre 25, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Una bella giornata di democrazia. E la prova che il popolo del centrosinistra è vivo. E aspetta, ora, solo un segnale dai propri vertici, anzi, prova a darlo loro con il voto di oggi che deciderà il prossimo segreta- rio del Partito Democratico. Un’affluenza che, secon- do le stime, alle 20, l’ora in cui i seggi verranno chiusi, potrebbe sfiorare i 4 milioni. E in questo quadro l’esito delle primarie torna completamente in discussione: qualunque potrebbe essere il verdetto che esce dalle urne. Salgono le quotazioni di France- schini, che in mattinata incassa la dichiarazione di voto di Nanni Moretti. Il racconto di questa prima parte di giornata nel servizio di Francesco Carosella. Read more

Lettera aperta al futuro segretario Emergenza-sud di Franco Laratta

ottobre 25, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il deputato del Partito Democratico sceglie il giornale della politica italiana per lanciare questo appello-de- nuncia ai tre candidati alla leadership Democratica nel giorno della grande elezione aperta, partecipata, più o meno diretta del segretario: nel Mezzogiorno il partito va rifondato. Laratta (ci) spiega perchè. Sentiamo. La politica si fa solo sul suo giornale. Buona lettura. Read more

***Come andrà domenica***
PRIMARIE PD, OCCHIO ALLA SORPRESA FRANCESCHINI
di LUIGI CRESPI

ottobre 24, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il capo di Crespi Ricerche anticipa per il giornale della politica italiana quello che potrebbe accadere domani, nelle urne e nei gazebo del Partito Democratico, che affida ai propri iscritti ed elettori la scelta della leadership per i prossimi quattro anni. Sondaggi inutili, spiega Crespi, anche perchè «le persone intervistate che si dichiarano disponibili ma che non sono ancora sicure di andare a votare arrivano al 30%». Dunque potrebbe accadere di tutto. E pur dando ancora in vantaggio Pier Luigi Bersani, l’ex spin doctor di Silvio Berlusconi svela che il segretario uscente potrebbe anche fare il colpaccio: «E’ riuscito a caratterizzare meglio la propria presenza mediatica e se gli elettori radicalmente anti-berlusconiani, che fanno riferimento all’Italia dei Valori, ai grillini e ad alcune aree dell’estrema sinistra andranno a votare in massa…». Il numero uno dei sondaggi. Solo sul giornale numero uno. Buona lettura. Read more

***L’intervento***
TOUADI’, LA MIA RISPOSTA A GRAMELLINI di ANDREA SARUBBI*

ottobre 23, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il deputato del Partito Democratico ed ex conduttore del programma di Raiuno “A sua immagine” sceglie il giornale della politica italiana per rintuzzare le critiche piovute dai fronti opposti interni, ma ancora più autorevolmente da quello che è forse il numero uno dei  commentatori del nostro Paese, la grande firma della “Stampa”, sulla scelta di Dario France- schini di proporre Jean-Leonard Touadì, congole- se di colore da trent’anni in Italia, tre lauree, già assessore al Comune di Roma, professore universitario, e una donna come candidati della sua mozione alla vicesegreteria Pd. Una scelta che Gramellini e gli altri hanno subito tacciato di “veltronismo”, e nello specifico di quella branchia di veltronismo messa in campo nella campagna elettorale del 2008 che prevede la candidatura appunto di persone-simbolo, che rappresentano, più o meno bene, una “categoria”. La risposta di Sarubbi. Sentiamo.                                                             Read more

Settegiorni. 7 ragioni per eleggere Franceschini di Mario Adinolfi

ottobre 21, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il giornale della politica italiana è il centro della nostra politica. E’ qui che i più autorevoli protagonisti della guida del Paese scelgono di dire la loro alimentando il dibattito pubblico ai massimi livelli della politica italiana. Lo hanno fatto, solo per stare agli ultimi tre casi, Nichi Vendola, Maurizio Lupi, Rita Borsellino. Ed è arrivato pochi minuti fa in redazione l’intervento di un altro pezzo da novanta della nostra politica e non solo, di quel mondo dell’università e della ricerca che alimenta e dovrà alimentare sempre di più, in futuro, con le proprie idee – sostenuto da politiche che ne facciano il cuore del futuro dell’Italia – l’azione di Governo e Parlamento. Appuntamento a più tardi, assolutamente da non perdere. Intanto ecco un altro dei momenti in cui è la politica ad andare a il Politico.it e non viceversa: è qui che si sta svolgendo il dibattito pubblico verso le primarie del Partito Democratico. E dopo gli appelli a non votare per Bersani e per Marino il vicedirettore di Red e grande blogger, membro della direzione nazionale Democratica e candidato per Franceschini in Calabria, culmina il proprio percorso in tre puntate che ha riscosso un successo clamoroso, tanto che ieri abbiamo riscritto (anche per questo) il nostro record mensile di accessi, proponendoci sette motivi per confermare, per chi si riconosce nel Pd, il segretario uscente alla guida del maggior partito progressista. Read more

***Settegiorni Speciale Primarie – Gli appelli finali***
SETTE RAGIONI PER NON ELEGGERE MARINO SEGRETARIO
di MARIO ADINOLFI

ottobre 20, 2009 by Redazione · 3 Comments 

Tre puntate di “Settegiorni” dedicate alla grande elezione del prossimo segretario nazionale del Partito Democratico di domenica 25 ottobre. Dopo averci offerto sette motivi per non esprimere una preferenza per Bersani, che trovate sempre nella rubrica Politica, secondo appello finale del vicedirettore di Red e grande blogger, membro della direzione nazionale Democratica e candidato per Franceschini in Calabria. Adinolfi ci spiega oggi perchè non dovremmo votare Marino. Vedete la bellezza, il vero spirito liberale de il Politico.it: com’è noto questo giornale appoggia apertamente il chirurgo genovese, ma ciò non gli impedisce – nella migliore tradizione degli endorsement e dei grandi quotidiani americani – di ospitare opinioni diverse delle sue grandi firme come di ogni voce onesta e responsabile della politica italiana (e non gli ha impedito, ancora, di dire che, tuttavia, il confronto in tivù lo aveva vinto secondo noi Bersani). Rientriamo dunque a bomba nel clima di questi ultimi spiccioli di campagna elettorale (congressuale) con il secondo dei tre appelli del solito, grande Adinolfi. Sentiamo. Read more

Sette motivi per non eleggere Bersani segretario di M. Adinolfi

ottobre 19, 2009 by Redazione · 4 Comments 

Mancano sei giorni all’elezione (aperta, partecipata, più o meno diretta) del nuovo segretario nazionale del Partito Democratico. Un passaggio importantissimo non solo per una metà del campo ma per tutto il Paese, dal quale dipenderà una fetta dell’esito di questa legislatura e della Storia ventura della nostra politica. Il vicedirettore di Red e grande blogger, membro della direzione nazionale Democratica e candidato nelle liste di Franceschini in Calabria, dedica questa e le prossime due puntate della rubrica più amata del giornale della politica italiana a tre appelli in sette punti perchè gli elettori che il 25 ottobre si recheranno ai gazebo e nei circoli non contribuiscano all’elezione dell’ex ministro per lo Sviluppo economico (oggi), a quella di Marino (domani) e, invece, perchè sostengano e diano il loro voto a Dario Franceschini (mercoledì). Tre clamorosi “appelli finali” a puntate con colpo di scena al punto sette (non vi anticipiamo nulla, entrate e leggete, vale la pena) nella struttura del giro d’orizzonte della grande firma de il Politico.it, assolutamente da non perdere, che ci consentono di entrare nel clima dell’ultima settimana e contribuiscono a darci gli strumenti per farci una nostra, libera e più consapevole opinione su chi, per chi si riconosce nel campo Democratico, votare questa domenica. Si comincia, dunque, con Bersani. Sentiamo. Read more

il Politico.it x Marino. Il candidato toscano Siliani e un Pd «più aperto alla società»

ottobre 18, 2009 by Redazione · 1 Comment 

Come i nostri lettori sanno bene il giornale della politica italiana ha fatto la sua scelta, per ciò che riguarda le primarie del 25 ottobre, e appoggia la candidatura di Ignazio Marino alla segreteria del Partito Democratico. Lo racconta e spiega il nostro direttore nell’editoriale che trovate nella rubrica Politica. Come sottolineato da Matteo Patrone, ciò non impedisce a il Politico.it di continuare ad essere il giornale superpartes e la tribuna aperta, per entrambe le metà del campo (tra le quali non faremo distinzione di trattamento, da questo punto di vista) e anche per gli altri spicchi della metà del Partito Democratico, che è per sua stessa costituzione. Ma ancora una volta nella tradizione dell’endorsement americano, il nostro giornale dedica un’attenzione in più, per questi prossimi sette giorni, al racconto e alla migliore esplicazione della proposta della parte di Marino. Il primo appuntamento è questa intervista al più brillante, forse, dei candidati alle segreterie regionali per la cosiddetta “terza mozione”: Simone Siliani. La firma è di Francesco Carosella. Sentiamo. Read more

Confronto TV per la leadership Pd Pagelle il Politico.it: vince Bersani

ottobre 16, 2009 by Redazione · 3 Comments 

Il giornale della politica italiana dà il doveroso ampio spazio all’atteso, primo dibattito pubblico tra i tre candidati alla segreteria del Partito Democratico, a ormai nove giorni dalle primarie. E dopo il commento a caldo di Adinolfi, ecco le pagelle del nostro giornale. Per il quale il vincitore di oggi è l’ex ministro per lo Sviluppo economico, che nonostante la contrarietà al confronto (per ovvie ragioni di convenienza “elettorale”) ne esce meglio degli altri: pacato, autorevole, sempre concentrato (e appassionato) sul merito delle questioni e mai aggressivo nei confronti degli altri due, prova di forza consentita (anche) dal suo attuale vantaggio. Marino ha idee chiare e convincenti ma si mostra cinico verso i competitori (ma, specularmente a Bersani, lui deve recuperare), Franceschini solido. Sentiamo. Read more

Settegiorni. Franceschini, Bersani, Marino e il confronto di M. Adinolfi

ottobre 16, 2009 by Redazione · 6 Comments 

Si è concluso da pochi minuti il primo dibattito pubblico tra i tre candidati alla segreteria del Partito Democratico. Il vicedirettore di Red e grande blogger, membro della direzione nazionale del Pd e candidato alle primarie come capolista per Franceschini in Calabria, commenta nel suo giro d’orizzonte in sette punti di oggi la sfida tra il segretario uscente, l’ex ministro per lo Sviluppo economico e il chirurgo assegnando la palma del vincitore al primo e bocciando irrimediabilmente Bersani. Marino benino, ma «molto irritante e spocchioso», scrive Adinolfi. Il giornale della politica italiana fa ciò che nessun altro grande quotidiano è in grado di fare: esce in tempo reale sul tanto atteso confronto Democratico con le valutazioni delle sue grandi firme. Buona lettura. Read more

Diario politico. Berlusconi: “Io buono”. Il Governo vara la Banca del Mezzogiorno

ottobre 16, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

La nota politica quotidiana de il Politico.it. La prima firma è Carmine Finelli. L’esecutivo rispolvera la vecchia idea del ministro dell’Economia. Tremonti: “Non sarà un carrozzone. Utile a piccolo e medio credito”. Critici Fitto e Prestigiacomo, poi il voto unanime del Cdm. Bankitalia boccia lo scudo fiscale: “Avrà ripercussioni sul pagamento delle tasse in futuro”, dice il direttore generale di Palazzo Koch Saccomanni. Ancora il responsabile dell’Economia: “Non c’è solo in Italia”. Il presidente del Consiglio a margine di un’altra visita a Sofia torna a parlare di media: “Vorrei che riconoscessero come sia giusto e faccia di tutto per essere amato. Le calunnie si ritorcono contro chi le muove e avvicinano al calunniato”. Annuncio del ministro per le Infrastruttu- re Matteoli dell’avvio dei lavori per la costruzione del Ponte sullo Stretto. Le critiche di Legambiente. Infine, Pd e Napolitano: i Democratici alle prese con la proposta di Eugenio Scalfari di far coincidere l’elezione del segretario con il voto delle primarie, anche qualora nessuno dei tre candidati superasse il 50% (in quel caso, lo Statuto prevede che l’elezione sia decisa in un ballottaggio tra i primi due alla Convenzione nazionale). Il capo dello Stato: “Potere di presidente della Repubblica è sopra le parti. Le provenienze? Ciascuno ha la propria storia, ma si trascende”. Il racconto. Read more

Settegiorni. Berlusconi, D’Alema, Sposetti e la cena di M. Adinolfi

ottobre 15, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Ancora grande successo per il giro d’orizzonte in sette punti del vicedirettore di Red e grande blogger, membro della direzione nazionale del Partito Democratico e sostenitore della mozione Franceschini al congresso. La rubrica più amata dai nostri lettori. E che oggi si apre con la notizia dell’incontro tra D’Alema e Berlusconi: ebbene sì; i due si sono incrociati a margine della presentazione dell’alleanza tra Malpensa e Fiumicino, complice l’intermediazione, per così dire, di Gianni Letta. Che preso l’ex leader del Pds sotto braccio l’ha portato dal Cavaliere. Il primo commento di Mario è per questo, ed è un commento che lascia parlare i fatti (e i due). Due (il punto) dedicato agli endorsement della destra – e delle televisioni di Berlusconi – nei confronti di Bersani. Seguono ”Libero” (e Belpietro) che lancia una campagna per l’abolizione del reato di vilipendio («firmo», dice la grande firma de il Politico.it) e poi la proposta di Scalfari di far decretare il vincitore del congresso Pd alle sole primarie, quale che sia la percentuale presa dal più votato, senza ritorni alla Convenzione: Bersani e Franceschini la accolgono, Marino no: «Punta a fare il gioco classico di Clemente Mastella: prendere un consenso marginale e scippare al popolo delle primarie il potere di decidere il segretario» scrive Adinolfi, che poi riconduce la probabile paternità a Goffredo Bettini. Infine, sondaggi che danno il Pd in crescita «grazie alla cura Franceschini», e Generazione U. Buona lettura. Read more

L’endorsement. Voto a Marino per modernizzare l’Italia di M. Patrone

ottobre 14, 2009 by Redazione · 2 Comments 

Editoriale del direttore per la dichiarazione pubblica di appoggio del giornale della politica italiana al chirurgo genovese candidato alla segreteria del Partito Democratico. Nella migliore tradizione dell’endorsement americano, il nostro giornale continuerà naturalmente a dare spazio non solo al racconto della campagna di Bersani e Franceschini ma anche all’opinione di autorevoli sostenitori delle altre due mozioni. E manteniamo, ovviamente, il nostro profilo superpartes: la stessa scelta di (metà)campo faremo nel centrodestra quando si tratterà – se mai accadrà… – di eleggere il successore del presidente del Consiglio. Prese di posizione che si inseriscono nel solco della linea del nostro giornale di favorire la promozione di alcuni valori condivisi – responsabilità, onestà – e la modernizzazione del nostro Paese, ben incarnata, per noi, dalla candidatura di Marino. Ma ci spiega tutto, in questo fondo, il nostro direttore. Sentiamo. Read more

L’intervento. Franceschini, il terzo flaccido imbroglione F. Rondolino

ottobre 13, 2009 by Redazione · 1 Comment 

Si fa duro lo scontro dentro il Partito Democratico. E in particolare tra il segretario uscente e Massimo D’Alema. L’ex portavoce del presidente del Consiglio tra il 1998 e il 2000 e grande firma de “la Stampa” attacca duramente Franceschini, rispondendo ancora una volta anche alle critiche rivolte dal nostro Adinolfi nel “Settegiorni” di oggi all’ex segretario del Pds. Il giornale della politica italiana, libero, indipendente, sopra le parti, dopo avere ospitato questa e numerose altre prese di posizione a favore del segreDario, dà spazio ora anche a questo intervento molto aspro nei suoi confronti. Il dibattito ai massimi livelli del congresso del Pd è solo su il Politico.it. Sentiamo. Read more

Diario politico. Berlusconi a imprenditori: ‘Ribellatevi. Alla democrazia ghe pensi mi

ottobre 12, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

La nota politica quotidiana de il Politico.it. La firma, stasera, è di Carmine Finelli. Il presidente del Consiglio parla al meeting di Confindustria e torna sullo schema proposto alcuni mesi fa agli stessi industriali a Santa Margherita Ligure: «Ribellatevi a questo agire anti-italiano», dice, in relazione alle critiche piovutegli addosso dalla stampa estera oltre che dal nostro Paese. E il riferimento è all’invito a non comprare più pubblicità sui quotidiani che aveva esplicitato in quella prima occasione. E poi: «Pensate a produrre benessere», al resto ci penso io. Marcegaglia: «Rispetti le istituzioni», a cominciare dal presidente della Repubblica. Che, dal canto suo, smentisce Berlusconi spiegando che non esistevano accordi perchè lui, Napolitano, facesse pressioni sulla Corte affinchè riconoscesse come legittimo il Lodo Alfano. E lo stesso capo dello Stato invita a controllare la crescita della spesa e a rivedere le priorità: «Meschino sottovalutare l’importanza della ricerca». Nel racconto, la polemica D’Alema-Franceschini in casa Pd e una proposta di un senatore Pdl sui precari della scuola. Sentiamo. Read more

L’intervento. Partito Democratico, primarie? No, grazie F. Rondolino

ottobre 12, 2009 by Redazione · 1 Comment 

Il dibattito congressuale del Partito Democratico oggi è solo sul giornale della politica italiana. L”editorialista de “la Stampa” “risponde” al nostro Adinolfi che su queste pagine (vedi “Settegiorni” di stamane) nel difendere l’istituto del voto partecipato allargato a tutti gli elettori Democratici lo aveva criticato per aver «speso buona parte del suo tempo (nel corso della puntata di oggi di “Omnibus”, ndr) a provare a smontare la figura di Dario Franceschini». Ma la contrapposizione è infine proprio tra le due visioni in campo (in tema di democrazia interna) in questo congresso del Pd: quella all’americana, del segretario uscente e di Veltroni, che vuole un partito strutturato e radicato ma in grado di aprirsi e di interagire con la società; quella tradizionale all’italiana, per così dire, che l’ex portavoce di Massimo D’Alema ai tempi di Palazzo Chigi ben spiega in questa nota. Sentiamo. Read more

Il commento. Partito Democratico, disastro-convenzione di L. Crespi

ottobre 12, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il giornale della politica italiana af- fida al numero uno dei sondaggi e maggior esperto di comuni- cazione politica nel nostro Paese l’analisi della convenzione nazionale di ieri del Partito Democratico, della performance dei tre candidati alla segreteria e più in generale dello stato di salute del principale partito del centrosinistra italiano. Una disamina impietosa, quella di Crespi, che mette in risalto la totale incapa- cità di comunicare dei Democratici e le furberie o le inadeguatezze della corsa alla leadership. Solo sul giornale della politica italiana. Sentiamo.                Read more

Settegiorni. Violante, Rondolino, Armeni e primarie di M. Adinolfi

ottobre 12, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Un’altra, bellissima puntata del giro d’orizzonte in sette punti del vicedi- rettore di Red e grande blogger, membro della direzione nazionale del Partito Democratico e sostenitore della mozione Franceschini al congresso, sul giornale della politica italiana. La rubrica più amata dai nostri lettori. Una puntata monografica sul dibattito che si è aperto dopo la convenzione nazionale Democratica di ieri sull’istituto delle primarie e sulle forme della democrazia interne (o esterne) ai partiti nel nostro Paese. Un fuoco di fila, in realtà, dell’area della mozione Bersani contro una soluzione che già dal prossimo 25 ottobre potrebbe riservare sorprese a chi punta tutto sulla fedeltà e sui giochi del controllo delle tessere. Una soluzione osteggiata, oggi, forse anche proprio con lo scopo di disincentivare al voto fra due settimane e, in questo modo, favorire la continuità di risultati tra primo e secondo turno al congresso Pd. Ma il risultato potrebbe essere l’opposto. Ce ne parla comunque la grande firma de il Politico.it in questo ennesimo pezzo da non perdere. Buona lettura. Read more

Diario politico. La stampa estera dura con il premier. E lui: “Sputtanano me e l’Italia”

ottobre 12, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

La nota politica quotidiana de il Politico.it. La firma, oggi, è di Ginevra Baffigo. NYT, Times, Financial Times, persino il conservatore Le Figaro attaccano da tempo Berlusconi reo, a loro modo di vedere, di avere gettato la democrazia italiana in una condizione di anomalia. Dalla Festa della Libertà di Benevento lo sfogo del presidente del Consiglio: «Vogliono fare come nel ’94, ma non ci riusciranno». Poi l’affondo sulla giustizia e i magistrati: «Riforma pronta: separazione delle carriere e intercettazioni solo per reati gravi. Consulta sleale. E sul giudice che ha condannato Fininvest (al risarcimento di 750 milioni di euro alla Cir di De Benedetti, ndr) ne sentirete delle belle». Alfano: «Difficile non pensare ad una riforma del Csm». E poi torniamo sulla con- venzione nazionale del Pd, con un ulteriore approfon- dimento dopo il racconto in tempo reale di oggi. Sentiamo. Read more

Franceschini: “Berlusconi? Ominicchio” Bersani: “Rifare l’Ulivo. Nuove alleanze”

ottobre 11, 2009 by Redazione · 1 Comment 

La convenzione nazionale del Partito Democratico chiude la prima fase del congresso, apre la cam- pagna per le primarie del 25 ottobre e mette per la prima volta a confronto (seppure attraverso interventi separati) i tre candidati alla leadership. Marino: “Io sono quello del rinnovamento”. Messaggio di Prodi: “Di fronte alle derive di questi giorni serve un Pd capace di assumersi responsabilità”. Applausi per Napolitano e Bindi. Ci racconta la mattinata dell’assemblea Democratica, Désirée Rosadi.           Read more

Settegiorni. Bersani, Franceschini, Marino e il nobel di Mario Adinolfi

ottobre 9, 2009 by Redazione · 1 Comment 

Puntata clamorosa (e ricchissima) del giro d’orizzonte in sette punti del vicedirettore di Red e grande blogger, membro della direzione nazionale del Partito Democratico e sostenitore della mozione Franceschini al congresso. Le Regionali 2010, i tre candidati alla leadership Democratica, la convenzione di domenica, Obama, Cannavaro in un numero da non perdere del quale, per una volta, non anticipiamo altro. Oggi più che mai, buona lettura. Read more

Pd, il confronto da noi. Mogherini: “Ma con Bersani si torna indietro”

ottobre 8, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Intervista alla parlamentare Demo- cratica, ex responsabile Istituzioni del partito e membro della segre- teria di Dario Franceschini. E, ovviamente, in trincea con il leader uscente nella corsa alle primarie del 25 ottobre: «Ci saranno sorprese. Tanto più ampia sarà la partecipazione, quanto più verrà premiata la prospettiva di cambiamento incarnata da Dario. No a nostalgie della “prima repubblica”». L’ha sentita per noi Ginevra Baffigo. Read more

Congresso Pd, il confronto da noi Civati: “Berlusconi decide e vince”

ottobre 2, 2009 by Redazione · 1 Comment 

Il numero due della mozione Mari- no risponde ad Orlando che sul no- stro giornale aveva accusato i ma- riniani di volere una “dittatura della maggioranza”: «Siamo fermi in un dibattito eterno, così non si capisce cosa pensiamo e i voti vanno a Di Pietro. La strada è quella delle scelte». La (lunga) intervista è di Ginevra Baffigo. Read more

Passa lo scudo grazie alle assenze Pd-2 Sì a confronto tra i candidati il 16 ottobre

ottobre 2, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Giornata di passione per il maggior partito di opposizione che contribuisce ancora una volta in maniera determinante, con le proprie assenze alla Camera, all’approvazione definitiva del decreto economico del Governo che contiene le norme sul rientro dei capitali e falso in bilancio. “Verificheremo”, dice Soro, anche perchè stavolta, alla luce del precedente, si poteva prevedere. E poi c’è l’accordo tra Bersani, Franceschini e Marino sul tanto auspicato (da quest’ultimo, e poi dal segreDario, che debbono rimontare sull’ex ministro) dibattito televi- sivo nella corsa alla segreteria: si farà su Youdem, il cui segnale potrà essere ripreso dalle tivù via cavo. Il Piccolo diario, a metà giornata. Sentiamo.            Read more

***Il commento***
PD, CON BERSANI VINCE IL REALISMO
di GIUSEPPE GALLO

ottobre 1, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Si chiudono in queste ore gli ultimi congressi di circolo del Partito Democratico. Comincia così la seconda fase, quella che passerà per la convenzione nazionale – l’assemblea dei delegati eletti in queste assise locali, l’11 ottobre - e, il 25, per le primarie per l’elezione diretta del segretario (che sarà valida, però, solo se uno dei candidati supererà il 50%. Altrimenti si tornerà alla convenzione nazionale a cui spetterà di scegliere la leadership). Il notista politico del giornale della politica italiana osserva e analizza gli esiti del “primo turno” del congresso Democratico dopo essere stato “in campo” e aver presentato la mozione, finora vincente, dell’ex ministro per lo Sviluppo economico nel sud-ovest di Milano. Una posizione “dentro le parti”, di un intellettuale impegnato e attivo, che non impedisce (e anzi aiuta) a Gallo di produrre la solita lucida riflessione: non tanto la voglia di “ritorno al passato” animerebbe i militanti che hanno scelto l’opzione Bersani-D’Alema, quanto l’aspirazione-esigenza di un partito solido, organizzato, con un’identità definita (che non significa di per sè ricorso alla Cosa 4). L’analisi, dunque. Da non perdere. Sentiamo.
E domani la seconda puntata del confronto su il Politico.it tra i leader delle tre mozioni. Sarà la volta della parte di Ignazio Marino, che con il suo rappresentante – scoprirete di chi si tratta – risponde agli attacchi di Orlando. Non perdetela.

Read more

Diario politico. “Sì” a fiducia sullo scudo Stasera ad “Annozero” Patrizia D’Addario

ottobre 1, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

La nota politica quotidiana de il Politico.it. La firma, oggi, è di Carmine Finelli. La Camera conferma il voto favorevole al Governo sul ddl che contiene le norme sul rientro dei capitali e falso in bilancio. Fini: «Ok definitivo entro oggi, per dare modo a Napolita- no di studiare il testo. Altrimenti “ghigliottina” (ovvero l’interruzione coatta della discussione quale che sia il suo stadio di avanzamento, con passaggio diretto alla votazione, ndr)». Proteste dall’opposizione. Oggi, dunque, nella seconda puntata del programma di Michele Santoro, sarà ospite la escort protagonista del caso Tarantini e delle rivelazioni sulle feste e sugli incontri privati del presidente del Consiglio. Lui: «Liberi, sarà un boomerang». Ma il Pdl diserta la trasmissione. E anche Flavia Perina direttore de “Il Secolo d’Italia” declina l’invito di “Annozero”: «Ho troppo rispetto per la Politica». Infine, il Pd diffonde i dati quasi definitivi (85% degli iscritti, oltre seimila circoli; affluenza al 60%) dei congressi di sezione: Bersani allunga (oltre il 56%), Marino ce la fa e sarà in gioco alle primarie. Il 25 ottobre, dunque, si decide il terzo segretario del Partito Democratico. Il racconto. Read more

***Settegiorni***
BINETTI, BORDIN, ALEMANNO E IL MIDWEEK
di MARIO ADINOLFI

settembre 30, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Ancora grande successo per la rubrica del vicedirettore di Red e grande blogger, membro della direzione nazionale del Partito Democratico e sostenitore della mozione Franceschini al congresso, sul giornale della politica italiana. E proprio con il giro d’orizzonte in sette punti di Adinolfi di oggi, appena “sfornato”, apriamo questa nuova grande giornata su il Politico.it. L’apertura di rubrica, invece, è dedicata alla dialettica partito chiuso-aperto, voto degli iscritti-primarie, affrontata dal maggior sostenitore della democrazia diretta nel nostro Paese, un po’ anche filo conduttore (la democrazia diretta) degli altri punti del pezzo di oggi. Ieri intanto Franceschini ha “scaricato” Paola Binetti che aveva spiegato di non poter votare per lui viste le posizioni assunte sul tema della laicità. “Sorry ma non cambio idea”, le ha risposto il segreDario su Twitter. Quindi Mario ci parla di primarie per i giovani e per… il direttore di RadioRadicale Massimo Bordin; e ci racconta un episodio molto grave e triste avvenuto a Roma, dove un consigliere comunale della destra che sostiene Alemanno ha mostrato quale livello di rispetto abbia per i cittadini e per il proprio elettorato. Si chiude, come sempre, con scommessa del giorno e pallone. Sentiamo. Read more

***Diario politico, 4 terreni di scontro***
1) Scudo, posta la fiducia. Pd: “Vergogna” 2) Rai, satira su premier. Romani attacca 3) Nel Pd: ‘Guida collegiale’; ‘No, io leader’ 4) Anm, Mancino a Brunetta: “Moderi toni”

settembre 30, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

La nota politica quotidiana de il Politico.it. La firma, oggi, è di Carmine Finelli. Quattro fronti aperti, dun- que, per la politica italiana. Sanatoria per il rientro dei capitali dall’estero, Tremonti: “Così rimpatriamo 300 miliardi di euro. E zero appartengono a criminali”. Ma Di Pietro: “E’ riciclaggio di Stato”. Dopo Annozero anche Serena Dandini nel mirino dell’esecutivo. Motivo: una scena di Parla con me “ambientata” nei bagni di Palazzo Grazioli. Il sottosegretario: “Non è servizio pubblico”. Zavoli: “Sede di discussione è Vigilanza”. E ancora, duro scontro intestino al Partito Democratico. Penati, coordinatore della mozione Bersani: “Nostro grande successo, ora guida condivisa”. Franceschini: “Fino alle primarie coman- do io”. L’ex ministro e D’Alema: “Leadership non in discussione”. Infine, scintille istituzionali dopo le parole del ministro per la PA sui magistrati. Le toghe: “Insulti e propaganda”. Alfano: “Eccessivi”. Racconto. Read more

***L’opinione delle grandi firme***
MELI, MOURINHO, ZEMAN E L’AUTOBUS
di MARIO ADINOLFI

settembre 29, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

E’ il momento del giro d’orizzonte quotidiano del vicedirettore di Red e grande blogger, membro della direzione nazionale del Partito Democratico e sostenitore della mozione Franceschini al congresso, sul giornale della politica italiana. Anche oggi Adinolfi ci aggiorna sull’andamento dell’assise Pd, ormai giunta alla fine del “primo turno”, quello dei congressi di circolo: Bersani a +19 su Franceschini, Marino sopra la soglia di sopravvivenza del 5. E il 25 ottobre si ricomincia tutti da zero. E poi un affondo a Maria Teresa Meli, firma politica del “Corriere della sera”, che farebbe, secondo Mario, “il tifo per gli amici di Goffredo Bettini”, ovvero per Marino (che, tra l’altro, stasera alle 21 sarà per la prima volta in tv a rappresentare i Democratici a “Ballarò”: da non perdere, per ogni appassionato di politica italiana). E poi di seguito: un filo diretto stamane su Canale Italia, i discorsi di uno studente incontrato sul bus che giudica “vecchio” il Pd, la valutazione di Adinolfi secondo cui “la sconfitta della Spd è esattamente il tipo di sconfitta che attende noi affidati alle cure di D’Alema e Bersani”. E in conclusione, immancabili, scommesse e campionato. Buona lettura. Solo sul giornale della politica italiana. Read more

***L’opinione delle grandi firme***
VISCO, FERRARA, POLANSKI E LA SCOMMESSA
di MARIO ADINOLFI

settembre 28, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Prima puntata settimanale del giro d’orizzonte in sette punti del vicedirettore di Red e grande blogger, membro della direzione nazionale del Partito Democratico e sostenitore della mozione Franceschini al congresso, sul giornale della politica italiana. Una delle rubriche più amate dai nostri lettori. Oggi Adinolfi ci svela i contenuti di un colloquio con il redivivo (forse ingiustamente “costretto” a questo) Vincenzo Visco, gli ultimi dati dalle assise Democratiche, ci racconta di una spettacolare puntata del programma di Pannella su RadioRadicale, la radio della politica italiana, il nostro alter ego radiofonico, con Ferrara e, ovviamente, il direttore Bordin. E poi le vicissitudini di Roman Polanski, il regista oggi arrestato per un reato grave compiuto trent’anni fa, una riflessione su un incidente romano, e infine, last but not least, immancabili, al sei e al sette le scommesse e, ovvia- mente, il campionato. Da non perdere. Sentiamo. Read more

Pd, il confronto da noi. Orlando: “No a dittature della maggioranza”

settembre 28, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il giornale della politica italiana ospita le battute finali del dibattito interno al Partito Democratico. Tre interviste esclusive a tre importanti esponenti delle diverse mozioni, che spiegano la ragioni delle rispettive scelte e si confrontano, appunto, sui temi del congresso. Cominciamo con la mozione Bersani. Per l’ex ministro parla il portavoce del partito Andrea Orlando. Che incalza Marino sul tema della democrazia interna: «Sento dire ”alla fine si deve votare”. Certo, ma non è irrilevante come si arriva al voto. No a maggioranze che schiacciano le altre». E sulle questioni etiche: «Invidio chi su certi temi ha risposte pronte in cinque minuti». Sul Paese: «Dobbiamo tornare a rappresentare il “popolo”. E per questo Bersani, che vuole un partito popolare che riscopre la questione della giustizia sociale, è la scelta giusta».       Read more

Il ritratto del personaggio della settimana LAICITA’ CRISTIANA DI BERSANI di L. Lena

settembre 25, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

E’ il giorno dell’affresco del nostro vicedirettore, che tenta di definire, oggi, quale Partito Democratico voterà chi ha deciso o deciderà, in questo primo turno nei circoli o alle primarie, di sostenere l’attuale candidato favorito nella corsa congressuale. Una “ricerca” non facile, visto che la piattaforma di Bersani appare meno nitidamente delle altre due. Se Franceschini propone il metodo della condivisione verso la costruzione di una nuova cultura Democratica, se Marino è il candidato del Pd nuovo fondato su una sorta di “centralismo democratico” che consenta di prendere le decisioni, l’ex ministro del Governo Prodi propone la riscoperta delle radici, rappresentate da una fusione tra eredità cattolico democratica e socialista/post-comunista. “Dare un senso a questa storia”, appunto. Ma sentiamo, nel ritratto, come lo vede Luca Lena. E, insieme, ecco l’illustrazione di Pep Marchegiani da collezionare. Read more

Ecco gli ultimissimi dati dai congressi Pd Bersani sempre più leader. E le regioni…

settembre 24, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

L’ex ministro per lo Sviluppo economico sopra il 55% (più di 41mila voti), +19% su Franceschini (27mila preferenze) con Marino che scende sotto l’8%. Ma è interessante vedere chi vince dove, sul territorio. Ebbene, oltre ad affermarsi nelle regioni “rosse”, non è secondario come Bersani sia primo in quasi tutte le regioni del nord, ad eccezione delle “confinanti” Valle d’Aosta e Friuli (terra della Serracchiani), appannaggio queste ultime di Franceschini. Un dato che conferma la credibilità che l’ex presidente dell’Emilia-Romagna si è guadagnato tra i ceti produttivi, e, sperano al Pd, anche in quell’Italia moderata che, in particolare al nord, ultimamente ha sempre più snobbato il centrosinistra. Ci mostra nel dettaglio i dati, Attilio Ievolella. Read more

L’opinione. Marino, Ahmadinejad, Vinci e il campionato di M. Adinolfi

settembre 24, 2009 by Redazione · 2 Comments 

Ancora grandi riscontri per la rubri- ca del vicedirettore di Red e noto blogger, nonché dirigente del Partito Democratico sul giornale della politica italiana. E così, per voi, ecco un’altra uscita speciale del giro d’orizzonte in sette punti, che si fa quotidiano. Oggi Adinolfi parte dal nuovo aggiornamento sui risultati dei congressi di circolo del Pd (di cui parleremo anche a parte tra breve, con alcuni interessanti dati sulle regioni) e critica la «china moralizzatrice» di Marino (secondo punto), nonché la previsione del coordinatore nazionale della mozione Meta di un risultato, alle primarie, del 15% (tre). E poi (il bravissimo) Alessio Vinci, Ahmadinejad (di cui vi raccontiamo ampiamente sotto), la nomination all’Oscar delle tv satellitari per Red e, chiaramente, il campionato. Buona lettura. Solo sul giornale della politica italiana. Read more

***L’opinione delle grandi firme***
HO VOTATO FRANCESCHINI, MA…
di GAD LERNER

settembre 23, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il conduttore de “L’Infedele”, esponente Democratico e coordinatore di un circolo Pd del Basso Piemonte, racconta l’esperienza del proprio congresso di base. Nel quale è stato l’unico a scegliere il segretario uscente. Al contrario di quanto accaduto a Marino, che ha perso per un voto da Bersani («e solo grazie al fatto che il regolamento impediva di conteggiare le scelte inviate via mail da altri iscritti») e il cui successo crescente, al nord soprattutto, rivela, scrive Lerner, come «la spinta di rinnovamento, non solo fra gli elettori ma anche fra gli iscritti, è superiore alle previsioni». Ma sentiamo, nel dettaglio. Read more

L’opinione in sette punti. Travaglio, D’Alema, Marrazzo di M. Adinolfi

settembre 23, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Uscita speciale – visto anche il grande successo – dell’ormai classico giro d’orizzonte del vicedirettore di Red sul giornale della politica italiana. Oggi Adinolfi ci parla dell’uscita de “Il Fatto Quotidiano”, il nuovo giornale cartaceo di Padellaro e Travaglio; di D’Alema, avversario, in quanto grande elettore di Bersani (Mario sostiene Franceschini), nella corsa congressuale; la voce - infondata, spiega la grande firma de il Politico.it - del ritiro del segreDario dalla stessa partita per la leadership; il rapporto tra voto interno e primarie; le elezioni nel Lazio con la necessità, secondo Adinolfi, per il Pd di un’alleanza con l’Udc; De Michelis che va a fare il consulente di Brunetta; e infine la formazione del fantacalcio. Buona lettura. Read more

Ora pure Franceschini vuole il confronto E in casa Pd resta solo il ‘forse’ di Bersani

settembre 22, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il segretario in carica: “Si può fare senza farci del male”. La proposta, che prevede un dibattito pubblico all’americana tra i tre candidati alla leadership del Partito Democratico, era stata lanciata da Marino. Che si era poi dovuto scontrare con l’indisponibilità degli altri contendenti. Oggi l’annuncio del segreDa- rio che spalanca le porte all’ipotesi. Ce ne parla Attilio Ievolella. Read more

Congresso Pd, la denuncia dei mariniani: ‘In Calabria più voti a Bersani che iscritti’

settembre 21, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Parla a il Politico.it la candidata alla segreteria regionale della mozione Marino, Fernanda Gigliotti: «Da noi quelli dell’ex ministro e di Franceschini usano tecniche mafiose. Ve le racconto. Così il congresso è inutile e ridicolo». E scrive agli altri due aspiranti leader nazionali e ai parlamentari Democratici (tra cui il nostro Laratta) per chiedergli di intervenire. E’ il più grande caso di presunte irregolarità dall’inizio delle assise. Il giornale della politica italiana ve lo racconta in esclusiva. L’intervista è di Désirée Rosadi. Sentiamo.            Read more

Giro d’orizzonte. Polito, Brunetta, Cassano e il lutto di Mario Adinolfi

settembre 21, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il vicedirettore di Red e grande blogger, sostenitore della mozione Franceschini al congresso Pd     commenta i principali fatti del giorno nel suo ormai tradizionale giro d’orizzonte in sette punti sul giornale della politica italiana. Oggi Adinolfi ci parla del lutto per la morte dei nostri sei soldati a Kabul, del cordoglio del Pd, di un suo pezzo uscito su “Europa” che teorizza la “superiorità” dei quotidiani di destra rispetto a quelli di sinistra e che ha fatto molto rumore, Brunetta, il congresso (“Alle primarie vincerà Dario”), un’intervista sulla libertà d’informazione che andrà in onda stasera a “Matrix” e, infine, immancabile, la giornata di campionato di ieri. Buona lettura. Solo su il Politico.it. Read more

Congressi di circolo Pd, ecco i primi dati Bersani oltre il 50%. E Marino sotto il 10%

settembre 19, 2009 by Redazione · 1 Comment 

Per Franceschini 3000 voti da recuperare all’ex ministro, quando si sono espressi in poco meno di 20mila Democratici in 587 assise locali, 13% della base militante. Tutto secondo previsioni, con un pizzico di delusione forse per il segretario in carica, che si aspettava probabilmente un risultato migliore (e affida a Twitter un commento proprio sintetico, freddo) e anche per Marino, che contava di raggiungere la doppia cifra per – previsione sua – potere sperare di vincere il congresso alle primarie, quando comunque tutto cambierà. Ma sono solo i primi numeri. Che vi raccontiamo, in ogni caso, nei dettagli. Con le prime reazioni. Sentiamo.            Read more

E’ il personaggio della settimana Ignazio Marino e un Pd moderno

settembre 18, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il giornale della politica italiana ha ospitato oggi una parte del dibattito ai massimi livelli della nostra politica – attraverso alcuni tra i suoi più autorevoli commentatori – sulle reazioni ai tragici fatti di ieri: la scelta di Bossi e Di Pietro di chiedere il ritiro del nostro contingente poche ore dopo l’attentato, una “mossa” elettoralmente proficua ma che rischia di mettere a repentaglio la vita dei nostri soldati ancora laggiù; la decisione degli organizzatori di spostare al 3 ottobre la manifestazione prevista per domani sulla libertà di stampa. In serata, chiudiamo per il momento questo capitolo doveroso per tornare alla quotidianità di settembre della politica italiana, e in particolare al congresso del Pd. Venerdì: è il giorno dell’affresco del nostro vicedirettore. Che oggi, come la scorsa settimana con Franceschini e la prossima con Bersani, ci racconta uno dei candidati alla segreteria Democratica. Per chi vuole capire che Pd vuole davvero Ignazio Marino. Insieme, in esclusiva per i nostri lettori, l’illustrazione di Pep Marchegiani da collezionare. Buona lettura. Read more

L’intervento. 7 motivi per cui voto Dario Franceschini di M. Adinolfi

settembre 11, 2009 by Redazione · 1 Comment 

Il vicedirettore di Red, membro della direzione nazionale del Partito Democratico e sostenitore della mozione del segreDario al congresso, “risponde” al nostro ritratto sull’ex candidato alla leadership dei Popolari proponendo un “manifesto” in sette punti a favore della candidatura di Franceschini. Secondo Adinolfi “solo Dario” “può garantire il rinnovamento di cui il Pd ha bisogno; coltiva l’originale ambizione maggioritaria del partito; punta sull’idea del superamento delle vecchie appartenenze; sostiene la democrazia diretta e le primarie; difende l’alleanza con l’Idv; non dimentica l’antifascismo e il tema della memoria; ha un profilo aggressivo nei confronti di Berlusconi”. Ma sentiamo, nel dettaglio. Read more

Sondaggio di Crespi su congresso Pd. Franceschini avvicina Bersani

settembre 7, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il giornale della politica italiana ha la possibilità di proporvi l’ultimissi- mo rilevamento sulla corsa alla segreteria del Partito Democratico (all’interno i dati). Ebbene, dopo mesi in cui l’ex ministro del Governo Prodi sembrava lanciato verso una facile vittoria (almeno nella “prima fase”, quella dei congressi di circolo, quella “interna”), ecco che il divario dall’attuale segreDario va assottigliandosi sempre di più. La partita è aperta. E molto dipenderà anche dall’affluenza ai seggi delle primarie, per la quale si prevede un numero “certo” tra le 900mila e il milione e 200mila persone. E’ lo stesso ex spin doctor di Sil- vio Berlusconi a parlarcene. Sentiamo. Read more

Gli antipartitocratici di G. Innocenzi Baffi e naso finto cercasi

luglio 29, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Primarie aperte, voto ai soli iscritti: è uno dei temi al centro del dibattito congressuale del Pd. Per il futuro. Intanto delle regole ci sono, ed è sul modo in cui la dirigenza Democratica mostra di volerle interpretare che si concentra oggi Giulia, punzecchiando il princi- pale partito d’opposizione. Sentiamo. Read more

Gli antipartitocratici di G. Innocenzi Lasciamolo stare, ‘sto Pd

luglio 14, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Nuovo pezzo di Giulia nella sua ru- brica sul nostro giornale. La giova- ne esponente Radicale critica la decisione del Pd di negare l’iscrizione a Beppe Grillo. Motivazioni formali (peraltro non impeccabili), quelle addotte dai Democratici, che nascondono la volontà di continuare a tenere “primarie di facciata” e di impedire l’avvio di un reale processo di rinnovamento? Sentiamo. Read more

Pagina successiva »

Bottom