Top

Pd riconosca Pdl/5S pres. Camere Sia Prodi successore Napolitano

marzo 11, 2013 di Redazione 

Il Pd non rinunci ad assolvere alla propria funzione di partito-baricen- tro della Nazione, che ha nella mente e nel cuore il solo desiderio di fare il suo bene, e accetti le proposte di candidature per le presidenze di Camera e Senato di Pdl e M5S, riconoscendo la ‘vittoria a tre’ (più pro-positiva dello – stanco – pareggio) e aprendo ad una condivisione – plurale – della reggenza dell’Italia.

Per il M5S ca va sans dire; il Pdl proponga un candidato giovane e magari donna (Giorgia Meloni, Nunzia De Girolamo? La stessa Beatrice Lorenzin?), e poi tutte e tre le principali forze della Nazione convergano nel sostenere la candidatura – in cui tutti ci possiamo riconoscere – di Romano Prodi alla presidenza della Repubblica.

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom