Top

Gov. Pd-5S nasca nome Falcone- Borsellino. Togliere freno sviluppo

marzo 10, 2013 di Redazione 

Il governo del cambiamento 5S-Pd nasca nel nome di Giovanni Falco- ne e Paolo Borsel- lino che tentarono di liberare l’Italia dalla rete di corruttele che ne impedisce ancora oggi lo sviluppo, per aprire tutti i cassetti (, assicurare finalmente i responsabili – delle loro morti – alla giustizia, cancellando anche l’infamia dell’epopea dei cosiddetti ‘segreti italiani’) e portare di fatto a termine il lavoro di Paolo e Giovanni che ben lungi dall’essere ‘solo’ dei magistrati anti-mafia, toccarono con mano – come avevano fatto Pier Paolo Pasolini, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Antonino Cassarà – la contiguità tra le mafie e poteri deviati dello Stato che ‘da allora’ tentano di bloccare ogni anelito alla ripartenza e al rialzarsi in piedi della nostra Nazione, per continuare a prosperare alle spalle di tutti noi cittadini onesti, senza mancare, magari sotterraneamente (tramite dossieraggi e azioni di persecuzione), di tentare ancora una volta di frenare chiunque si frapponga tra loro e la prosecuzione della loro attività criminale (con i nostri soldi e, spesso, in nome nostro).

Il governo del cambiamento nasca per portare a termine il lavoro di Falcone e Borsellino che su questa pista si erano avviati e furono uccisi prima che cominciassero a smantellare questo mosaico della corruzione che è certamente un tutt’uno con la saga delle P2, 3, 4.

Pd e 5S – sulla cui onestà e responsabilità non è lecito avere dubbi – hanno l’occasione storica di mettere le mani nei cassetti ed estrarre finalmente le carte che provano questo rapporto anche rispetto ai casi delle morti dei due magistrati. E’ lì il punto di caduta di ogni costruzione dell’Italia. E’ quella la corruzione che va smantellata per potere ripartire. Il governo del cambiamento nasca sotto l’egida di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e, finalmente, lo faccia, regalando alla democrazia italiana il proprio compimento e all’Italia le condizioni vitali per accedere finalmente alla sua modernità.

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom