Top

Problema non son soldi.Ma apatia autoreferenziale Politica e giornal.

febbraio 8, 2013 di Redazione 

Con metà dei contributi pubblici a partiti e giornali – cioè all’autoreferenzialità della politica politicante e del giornalismo collaterale – si potrebbero ri-finanziare investimenti per milioni di euro. Cosa stiamo aspettando?

La questione sarebbe poi premurarsi che a) – quei finanziamenti venissero assicurati nella giusta, più proficua direzione (Politica); e b) – qualora fossero impiegati per interventi pubblici (non necessariamente piccole o grandi opere infrastrutturali) che la loro esecutività fosse garantita in tutto il suo (rapido) iter.

Ma questo si assicura proprio spogliando la politica politicante e il giornalismo collaterale della loro (comoda) coperta di Linus; se è vero che il problema della politica e del giornalismo (e dei super-manager dotati di super-prebenda) è oggi questa sorta di a-patia che li tiene un passo indietro rispetto alla realtà della vita delle Persone (nel loro mondo paradisiaco televisivo) e dall’urgenza di agire con un minimo di efficienza e di efficacia.

Un’apatia dovuta alla corruzione (in senso mazzettaro e non) e, appunto, alle spalle (troppo) coperte che le due entità fondamentali per la funzionalità della nostra democrazia, hanno.

Come si vede il problema non sono i soldi (che – non – mancherebbero), ma la Politica ( – che non è – vera).

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom