Top

Monti: “Con Silvio spread rischio” Con Monti ancora 500. Poi Draghi

febbraio 4, 2013 di Redazione 

Monti: “Con Berlusconi al governo spread di nuovo a rischio”. Quello che il senatore Monti (che errore, presidente Napolitano) dimentica di ricordare, è che anche con Monti, fino all’intervento di Draghi, lo spread aveva continuato a veleggiare sopra quota 500 punti: e che è solo grazie al presidente e della Bce che oggi Monti può, ancora una volta slealmente (senza citare la ‘fonte’) ‘vendere’ agli italiani di (non) averli salvati (ma loro non gli credono, perché, oltre ai conti dello Stato – debito pubblico al record mondiale di 2000 miliardi: non esattamente una ‘soglia di sicurezza’ per i nostri conti – si vedono sempre più impoveriti. Anche come – singoli – cittadini).

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom