Top

Ma (un) giorno Memoria non basta La Cultura pervicace antifascismo

gennaio 27, 2013 di Redazione 

“Chi nega la shoah – chi revisiona, anche più minimalisticamente, la Storia – non è (intimamente) diverso dai carnefici di allora”.

La Cultura (popolare, diffusa, tale da rielevare i nostri connazionali e renderli vigili, autonomi, liberi e nella condizione di autodeterminarsi totalmente) è (la più Alta, e pervicace, forma di antifascismo, e) l’unico argine al rischio (che altre ‘onde’ – anche più ‘sotterranee’ – montino, e) di (potenziali) derive

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom