Top

Risultati (tragici) anno gov. Monti “Non salverà I.”. Ora ‘tocca’ a Pigi

gennaio 23, 2013 di Redazione 

Vendola: “La riforma Fornero del lavoro ha ulteriormente precarizzato la vita dei giovani (e non) lavoratori”.

Che infatti toccano ora la cifra-record del 34% di disoccupazione, mentre i redditi degli italiani crollano (ai livelli di 30 anni fa), il debito resta quello di dodici mesi or sono (rimasto intoccato dall’economista Monti) e il tasso di (de)crescita, il Pil – strettamente collegato al Lavoro – e non allo sfruttamento – in tutti i sensi, degli italiani – resta affossato al -2,4% al punto che anche Bankitalia – non certo, per altro, ostile all’esecutivo montiano – ‘ammette’: “Continueremo a decrescere, almeno fino al secondo semestre del 2013. Non più di 0,2, ma di un (intero) punto percentuale”.

Ecco i risultati (? Concreti. E non la propaganda) di un anno di governo dei professori (sia pure, naturalmente, avendo raccolto il Paese nella situazione disastrosa nella quale lo aveva lasciato – e ne aveva predisposto i prodromi del successivo ‘aggravamento’ – Berlusconi).

Per questo la risposta alle esigenze dell’Italia non potrà venire né da Monti (che oltre a non aver saputo - de facto – rimettere a posto i conti – degli italiani: perché i nostri conti, al netto di un taglio – fatto male – di spesa, sono gli stessi di dodici mesi fa; la differenza è che i mercati sono calmi, e questo lo si deve all’introduzione dello scudo anti-spread da parte di… Draghi – non ha mai saputo indicare una vera strategia per far ripartire la crescita, che infatti non è ripartita, né, come invece aveva promesso lui, ripartirà: stando così le cose; non assumendo altri provvedimenti come – invece - quelli di cui il giornale della politica italiana scrive da mesi), né del Cavaliere.

Perché non provare allora con la serietà, il pragmatismo, l’onestà e la responsabilità di un Bersani che non è un (grande) comunicatore, ma ovunque abbia governato (da presidente di Regione o da ministro) ha sempre fatto bene?

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom