Top

Il liberismo non è il ‘male assoluto’ Richiede cultura di Collaborazione

novembre 17, 2012 di Redazione 

Il liberismo non è il male assoluto. E la riduzione degli spazi di libertà economici porta (a lungo andare) a meno Libertà (tout court). Come ci insegna(va) un padre della Patria come Luigi Einaudi.

Ma il liberismo richiede (regole e) una cultura della Collaborazione. (Che è l’esatto opposto della cultura – del capitalismo – di ‘relazione’. Da cui discende ‘quella’ della raccomandazione, che ha ridotto l’Italia sul lastrico).

E’ già – quella della collaborazione – la cultura (figlia della nostra – migliore – tradizione – umanistica! Come ebbe modo di notare Fabrizio Ulivieri) delle imprese italiane (che al governo chiedono infatti il – loro – coordinamento e una strategia! E non la – mancanza di – ‘libertà’ di licenziare – e basta).

(Ma) non si può dire lo stesso (al contrario) delle élite (?) finanziaristiche (che evidentemente prediligono soprattutto ‘farsi gli affari’ – loro).

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom