Top

L’Italia non è né Grecia né Spagna Governo Pd può far ripartire paese

luglio 19, 2012 di Redazione 

L’Italia non è la Spagna, l’Italia non è la Grecia: quello che non è stato possibile ai neo-governi (conservatori) in quei due paesi, è forse possibile per la nazione che ha il nostro tessuto di piccole imprese, la consistenza e la tenuta del risparmio delle nostre famiglie, che ci pongono un passo avanti alla Spagna (che adesso ci aveva sorpassato, ma non è mai stata la settima potenza industrializzata del mondo), ma anche rispetto ad una Grecia la cui situazione (finanziaria) non è mai stata nemmeno paragonabile alla nostra (per non parlare del vuoto trentennale di politica che ci siamo (auto)imposti, che ci consegna margini di movimento (e di crescita) inediti). Il fatto che i loro nuovi governi non abbiano risolto la situazione, non significa che ciò non possa avvenire da noi. E poi la prospettiva non è quella di avere un qualsiasi altro esecutivo (in Grecia e Spagna, bisogna ricordare, sono oggi al potere forze – comunque – conservatrici), ma un governo del Pd: che poi gli attuali dirigenti non pensino di essere all’altezza, non è una buona ragione per consegnare a questa incertezza l’intera prospettiva, ma semmai per fare un passo indietro – mentre si chiude la parentesi-Monti – e lasciare spazio a nuove forze capaci di agire per salvare il nostro paese.

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom