Top

C’è De Gasperi nel futuro centrosinistra Significa che Pd deve rifare grande Italia E’ questo compito che ora gli dà la Storia Una grande inchiesta in quattro puntate di GABRIELE FEDERICI

dicembre 21, 2010 by Redazione · Commenti disabilitati 

Sono passati pochi mesi dall’intuizione del nostro direttore. Il Partito Democratico, in crisi d’identità, si faccia “partito dell’Italia” e assolva al proprio compito storico (appunto) di salvare e rifare grande questo Paese – in un unico tempo. Una prima risposta, da parte del Pd. Poi di nuovo l’afflosciarsi nel dibattito sterile sulle alleanze. Oggi il giornale della politica italiana rilancia. E propone, con una delle sue firme più autorevoli, un grande viaggio nel domani dell’attuale opposizione. Vista in una logica (come sarà inevitabile, al netto di ogni “calata di brache” bersanian-dalemiana) bipolare. Adesso è (o può essere, se saprà ascoltare) il tempo del centrosinistra. Che, simbolicamente, può rifarsi al padre della nostra Repubblica, non uomo di sinistra ma in grado di unire il Paese all’insegna della responsabilità. Cosa che oggi, in mancanza di una destra figlia della nobile tradizione cavouriana (o dello stesso De Gasperi), può fare solo il Partito Democratico. Il partito dell’onestà e della responsabilità. Ma questa è solo la direzione, tracciata da Matteo Patrone. Gabriele Federici muove da qui per accompagnarci in un magico viaggio in quello che è – in fondo – il futuro dell’Italia. 1° puntata
di GABRIELE FEDERICI Read more

L’intervento. Ora stop agli egoismi di Idv e Vendola Massimo Donadi

dicembre 21, 2010 by Redazione · Commenti disabilitati 

Che impediscono di costruire un nuovo centrosinistra più di quanto non facciano i tentativi (sia pure fra mille errori) di trovare una quadra del Partito Democratico. Il capogruppo alla Camera di Italia dei Valori interviene sul “suo” giornale della politica italiana nel confronto in corso nell’opposizione per cercare una via per costruire l’«alternativa», un’alternativa che sia in grado di vincere le elezioni. di MASSIMO DONADI* Read more

Bottom