Top

Berlusconi ottiene la fiducia alla Camera Ma partita vera (che) non si sta giocando E’ quella (di contenuti) per nostro futuro

dicembre 14, 2010 di Redazione 

Duegiorni di (auto)- celebra- zioni della nostra (?) politica (?) autoreferenziale di oggi. Alla quale ha assistito, ipnotizzato, tutto un Paese che ha dimenticato di (dover) essere il protagonista (di ciò a cui avrebbe dovuto assistere). La sequela di interventi che si sono susseguiti in aula non ha detto una sola parola (da ambo le parti) sul futuro dell’Italia. Ed è (invece) quella la chiave per sbloccare la situazione. Non certo il politicismo (sempre autoreferenziale) di una guerra (sia pure parlamentare – ?) tra Berlusconi e gli antiberlusconiani. Il cui protagonista continua ad essere il presidente del Consiglio. Comunque. La svolta è un’altra. Quella dei contenuti. Quella che riporti l’Italia in cima alla nostra (vostra) scala di priorità, a prescindere da qualsiasi egoismo. Egoismo berlusconiano. O finiano. O antiberlusconiano. O persino della (attuale) dirigenza Democratica, che punta a sopravvivere (a se stessa?). A noi di tutto questo interessa poco. Le idee tornino al centro del dibattito pubblico e dell’assunzione di responsabilità di ciascuna parte e di ciascun leader (di oggi, e di domani). E perché questo accada è necessario ritrovare un po’ di orgoglio nazionale. E viceversa. Il resto verrà da sé. Finché non accade questo, staremo parlando di altro, non di Italia. E nemmeno di politica italiana.

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom