Top

il Politico.it ha ‘cuore persone più deboli Ma modo per aiutarle non è sindacalismo Il modo per aiutarle è rifare grande l’Italia Nel 2010 9 detenuti under 30 morti suicidi Giulia: ‘Non vedono via uscita da inferno’

novembre 3, 2010 di Redazione 

In copertina ci vanno i loro nomi. Perché dobbiamo vedere. Sono ragazzi come tanti di noi, pieni di speranze. Anzi no. Loro vedono il buio di un’esistenza finita. Il carcere li deve restituire alla vita e alla società di modo che quest’ultima se ne possa giovare e valorizzarli. Non è giusto che muoiano. Ecco la riforma della giustizia. Non, il Lodo Alfano. Nemmeno la separazione delle carriere (non c’è una necessità). I processi brevi, quelli veri. E le condizioni di vita (?) nelle carceri. di GIULIA INNOCENZI

-

-

La tabella dei morti suicidi nelle nostre (?) carceri nel corso di quest’anno. A fondo pagina la tabella completa

-

di GIULIA INNOCENZI

I detenuti suicidi in carcere dal 2010 (in ordine di data, dal più recente). Da Ristretti Orizzonti.

Sarà che uno si sente più coinvolto quando le cose di cui si parla sono più vicine a sé, ma il fatto che dei detenuti suicidi dall’inizio del 2010, ben 9 sono sotto i 30 anni, mi ha particolarmente sconvolto.

In quale situazione brutale deve vivere un ventenne per arrivare a impiccarsi? E soprattutto, in quale inferno deve trovarsi per non vedere una via d’uscita?

GIULIA INNOCENZI

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom