Top

***La proposta***
ROSY BINDI CANDIDATA PREMIER
di GAD LERNER

ottobre 2, 2010 di Redazione 

Una donna leader del centrosinistra che si «propone come alternativa al centrodestra (leggi: a Berlusconi) per la guida del Paese»? Sarebbe una ventata di freschezza e di modernità. E magari contribuirebbe a dare una scossa all’Italia. Naturalmente dipende da «chi», più che dal genere. E, poi, da «cosa». Tuttavia è evidente che anche il genere, in un Paese che ancora non riconosce pienamente le donne, nei fatti, nella loro parità con gli uomini – e lo fa con il disprezzo, anche, che si legge nella barzelletta raccontata dal presidente del Consiglio: presidente, ieri e più tardi la spingiamo ed incalziamo, ma proprio per questo (non) possiamo (non) rilevare (senza tema di apparente parzialità) la bassezza dei suoi riferimenti di ieri alla presidente Bindi – anche il genere, dicevamo, diventa contenuto, fattore politico e simbolico, e conta. E chi, allora – anche per ciò che dicevamo per inciso – meglio della numero due del Pd, si domanda, retoricamente, il conduttore dell’Infedele? Che dalle colonne del suo giornale della politica italiana lancia ufficialmente la proposta: Rosy Bindi candidata premier del centrosinistra. Vedremo se lo spunto verrà accolto e l’iniziativa prenderà campo. Intanto, sentiamo.

Nella foto, la presidente del Pd, Rosy Bindi

-

di GAD LERNER

Anche l’ultima barzelletta (con annessa bestemmia) contro Rosy Bindi, rivelatrice di una vera e propria ossessione berlusconiana, mi conferma nell’opinione che ho espresso pubblicamente a Pierluigi Bersani domenica scorsa a Milano Marittima: sono convinto che Rosy Bindi sia la candidata più autorevole e competitiva che il Pd possa offrire oggi per la guida del governo del Paese.

Non c’è Vendola nè “papa straniero” che tenga. La candidatura – finalmente – di una donna nell’Italia retrograda che finora le ha penalizzate; le prove positive già date come ministro; il netto antiberlusconismo di matrice cattolica: sono tutti elementi che concorrono a indicarla come la persona giusta su cui puntare.

GAD LERNER

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom