Top

Nuovo record assoluto di accessi per noi ‘Merito’ del caso Scajola e nostro ‘taglio’ E riapriamo con il commento di Innocenzi Intanto il ministro va verso le dimissioni Ma poi riprendiamo a pensare al Paese

maggio 4, 2010 di Redazione 

Sì, alla fine il titolare per lo Sviluppo economico potrebbe cedere e lasciare. Berlusconi avrebbe saputo che le prove in mano agli inquirenti sono schiaccianti, e sarebbe propenso a “consigliare” a Scajola di dimettersi prima che la situazione precipiti ulteriormente e trascini con sé il governo. Il giornale della politica italiana lo ha raccontato come nessun altro, e siamo stati premiati: ieri il miglior risultato – di sempre – per il nostro giornale. Oggi apriamo con un commento, sul caso, della giovane esponente Radicale e conduttrice di Annozero per rispondere a questa richiesta dei nostri lettori. Che tuttavia inviteremo, a partire dal momento in cui Scajola dovesse rassegnare le proprie dimissioni – fino ad allora naturalmente continueremo a seguire con grande attenzione la vicenda – a tornare insieme, subito dopo, a pensare – com’è necessario – solo al futuro dell’Italia. Il commento di Giulia. Eccolo.           

Nella foto, Giulia Innocenzi. Il blog personale all’indirizzo http://giuliainnocenzi.com

-

di GIULIA INNOCENZI

Claudio Scajola, in uno scandalo che potrebbe portarlo dritto dritto alla fine della sua carriera politica (non ci crede neanche la sottoscritta nel momento in cui lo scrive), dice:

Faccio quello che tu mi chiedi.

Che quel “tu”, da ministro romantico della Repubblica, sia rivolto al popolo unito, alla gente cui deve rispondere, ai cittadini come corpo unico?
Ma no amici, non fate gil ingenuoni. Scajola si rivolgeva al Berlusca.
Sai cosa gliene frega dei cittadini. Lui sa bene a chi deve rispondere.

GIULIA INNOCENZI

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom