Top

Diario politico. Dilaga corruzione: è +229% Bertolaso tira dritto. Il procuratore lascia

febbraio 17, 2010 by Redazione · Commenti disabilitati 

La nota politica quotidiana de il Politico.it. La prima firma è Carmine Finelli. E’ la Corte dei conti a rivelarlo: in un anno le denunce sono più che raddoppiate, e anche per la concussione il balzo è del 150%. Si inserisce in questo contesto lo scandalo di questi giorni, rispetto al quale persone diverse danno risposte diverse: il sottosegretario rimane al suo posto, dopo – a onor del vero – l’atto iniziale di dimettersi e l’altolà di Berlusconi, rispetto al quale titolammo su come “destra&dimissioni” non andassero d’accordo; Achille Toro, procuratore aggiunto di Roma, indagato perché il figlio avrebbe passato informazioni sull’inchiesta ad uno degli imprenditori coinvolti, decide di lasciare. Il racconto. Read more

L’inchiesta. Bipolarismo (e 2nd Rep.), verso la fine? Quale futuro/1

febbraio 17, 2010 by Redazione · 2 Comments 

Il giornale della politica italiana è l’unico grande quotidiano in grado di dare un ordine alla propria narrazione, di seguire un filo logico nel proprio racconto quotidiano, appunto (e non solo). Così, dopo aver avviato l’inchiesta – che proseguirà nei prossimi giorni – sulla possibile (ri)nascita del partito unico del centrosinistra, un corrispettivo italiano di quel Partito democratico americano che abbisogna tuttavia – e insieme contribuirebbe a (ri)fondare (a sua volta) – un bipolarismo compiuto (almeno tendenzialmente), cerchiamo di capire se ce ne sono le condizioni, ovvero se il sistema istituzionale – e i protagonisti di oggi, insieme ai loro leader – possono tendere verso questo o, comunque, a cosa tendono. Nei giorni in cui un possibile nuovo “tappo”, dopo quello del ’92, sta per saltare – per usare le parole del direttore Paolo Mieli – quando un Berlusconi che – lo scriveva ieri Paolo Guzzanti su questo giornale – non accenna, al di là di sondaggi che rivelano contingenze più o meno positive, a vedere esaurito il proprio successo, tuttavia si avvia naturalmente verso la conclusione del proprio percorso politico (ha 73 anni!), il giornale della politica italiana si assume la sua responsabilità di punto di riferimento della nostra politica e cerca di anticipare cosa potrà accadere. Per capire. La firma della serie, che comincia con questa introduzione e proseguirà, intrecciandosi all’inchiesta sul centrosinistra, nei prossimi giorni, è di Pietro Salvatori. Buona lettura e buona politica sul giornale della politica italiana. Read more

Sondaggio Crespi, crolla fiducia in governo. Berlusconi tiene. Su il Pd

febbraio 17, 2010 by Redazione · Commenti disabilitati 

Effettuato nelle ore dell’esplosione dello scandalo che ha coinvolto (naturalmente con responsabilità effettive tutte da verificare) oltre ad alti dirigenti della Protezione civile e Bertolaso (che sarà un tecnico ma, come ammette lui stesso, è stato anche uno dei principali motori di consenso del centrodestra) anche esponenti di spicco del Popolo della Libertà (su tutti il coordinatore Verdini), l’ultima rilevazione di Crespi Ricerche sul giornale della politica italiana mostra gli effetti sulla fiducia del Paese nei confronti dell’esecutivo, che perde 3 punti percentuali passando dal 54% del mese scorso al 51 di oggi (record negativo da ottobre), in cui si salva però il premier, che rimane sui suoi livelli (60%; si parla sempre di tasso di fiducia, ovvero la percentuale di italiani che danno un voto positivo, superiore al 6 politico, in tutti i sensi a questo giro). Per ciò che riguarda invece le intenzioni di voto (e qui si tratta di consensi veri e propri, quelli che si traducono in percentuali di voto, appunto, alle elezioni), i Democratici, di nuovo al 28%, rosicchiano 1,3% al partito di Berlusconi. Ecco le tabelle. Read more

Bottom