Top

Diario. La furia di Berlusconi: ‘Magistrati eversivi contro governo. E’ guerra civile’

novembre 26, 2009 by Redazione · 1 Comment 

La nota politica quotidiana de il Politico.it. La prima firma è Carmine Finelli. La giornata era stata segnata dalla notizia delle minacce di morte al presidente del Senato Schifani, di cui vi rendiamo conto, ma si era per il resto svolta nel segno di una certa tranquillità per la politica italiana. C’era stato il voto contrario di Pdl e Lega alla commercializzazione della Ru486 di cui vi abbiamo raccontato nel pomeriggio, e le conseguenti polemiche, ma tutto nel solco del normale confronto dialettico della nostra politica. Poi, l’ufficio di presidenza del Pdl, e il violento attacco del presidente del Consiglio alla magistratura. Vi lasciamo senz’altro al racconto di Finelli, che ci parla poi anche del sommovimento della base del Partito Democratico rispetto alla scelta di Bersani di non aderire al No B day del 5 dicembre. Con, prima, però, una chicca: nel solco della migliore tradizione dei maggiori quotidiani, oggi il Politico.it esce con il suo appuntamento con il racconto della giornata con una vignetta fresca fresca del suo theHand. Una confezione speciale per un grande Diario. Buona lettura sul giornale della politica italiana. Read more

Ora centrodestra blocca la pillola RU486 No di Pd-Idv. Cicchitto: ‘Rispetta la 194′

novembre 26, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

In commissione Sanità al Senato stop all’entrata in commercio del farmaco abortivo da parte di Pdl e Lega. Sacconi e Roccella: «Necessario il ricovero ospedaliero». Livia Turco responsabile Sanità dei Democratici: «Furia oscurantista. La pillola viene già utilizzata da milioni di donne». Il servizio di Carosella. Read more

E’ in pagina la vignetta d’oggi di theHand Protagonisti: Rutelli e Casini. Scopritela

novembre 26, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

L’hanno ribattezzata la coppia di fatto della politica italiana. A noi non piace questa definizione. Ma certo l’attrazione tra le rispettive parti è da tempo fortissima. Obiettivo, ingrossare il partito di centro per renderlo ago della bilancia della nostra politica. I sondaggi promettono un certo ”ritorno” per l’eventuale confluenza. Il nostro direttore ha raccontato tempo fa il progetto più ampio, che Rutelli ha in mente da tempo, di fondare quello che sarebbe il vero “partito della nazione”, ovvero una Kadima italiana, attraverso il coinvolgimento anche di Gianfranco Fini e di una parte della destra del nostro Paese. In attesa di conoscere gli sviluppi degli abboccamenti che vanno avanti ormai da diverse settimane, ecco come il nostro Maurizio Di Bona vede Rutelli e Casini. Buona interpretazione.            Read more

Il commento. Sul killeraggio subito da Paolo Ruffini di Mario Adinolfi

novembre 26, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

E’ l’editorialista più amato del gior- nale della politica italiana. La sua rubrica “Settegiorni” ha fatto furore nei giorni del congresso Democratico. Oggi il vicedirettore di Red e grande blogger interviene sul caso della sostituzione dell’ormai ex direttore di Raitre: un’operazione, dice Adinolfi, che porta la firma anche di D’Alema e del nuovo corso Pd. E a supporto della tesi cita un’intervista a Matteo Orfini, il dalemiano entrato nella nuova segreteria Bersani, che ieri Mario aveva duramente criticato. Buona lettura sul giornale della politica italiana. Read more

Diario politico. Finanziaria, no tagli fisco Afghanistan, sì ad Obama: “Più truppe”

novembre 26, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

La nota politica quotidiana de il Politico.it. La firma, oggi, è di Ginevra Baffigo. Vince la linea Tremonti: «Già molto che non aumento le tasse», dice il ministro dell’Economia. Fini: «No alla fiducia su un maxi-emendamento del Governo». Grande racconto in cinque capitoli della giornata. Il presidente americano chiama il nostro capo del Governo e gli chiede un rafforzamento dell’impegno a Kabul. Prosegue il dibattito sulla riforma della Giustizia mentre arriva, alla fine, la sostituzione di Ruffini alla direzione di Raitre: il nuovo “capo” della terza rete è l’ex direttore del Tg3 Antonio Di Bella. Buona lettura. Read more

Bottom