Top

Sondaggio di Crespi sul Lodo Alfano. Per il 58% magistratura perseguita Berlusconi

ottobre 11, 2009 di Redazione 

Ma sulla sentenza della Corte gli italiani si dividono (per il 41% è “giusta su un provvedimento sbagliato”, con una percentuale di indecisi – 15% – molto alta). E addirittura il 72% giudica fuori luogo la reazione del premier nei confronti del presidente Napolitano. Per tre quarti degli intervistati, comunque, la bocciatura del Lodo non avrebbe giustificato le dimissioni di Berlusconi. Ci presenta i dati, come sempre, il no- stro Luigi Crespi in persona. Sentiamo.

Nella foto, il presidente del Consiglio mima il gesto di essere messo in manette

-

di LUIGI CRESPI

Mentre infuriavano le polemiche sul caso del Lodo Alfano, abbiamo fatto alcune domande per capire come si stava orientando l’opinione pubblica. I dati indicano che questa questione infiamma i palazzi, ma non sembra mobilitare nello stesso modo l’opinione pubblica. Il profilo che ne emerge è estremamente interessante: per la maggioranza degli italiani (58%), Berlusconi è perseguitato dalla Magistratura e addirittura il 75% reputa che la bocciatura del Lodo non possa essere ragione sufficiente per indurre il premier a dimettersi e ciò ci conferma che il rapporto tra Silvio Berlusconi e l’opinione pubblica è intatto.

Dobbiamo dire, però, che la soluzione del Lodo non sembra essere percepita come positiva, infatti abbiamo avuto una risposta un po’ contraddittoria relativa al giudizio sulla sentenza della Corte sulla quale riscontriamo la più alta percentuale di indecisi (15%) e dove chi reputa che la sentenza sia un atto politico prevale su chi invece pensa che la decisone sia giusta appena di appena qualche punto percentuale.

A questo dobbiamo aggiungere il giudizio molto severo rispetto alla reazione di Berlusconi, stigmatizzata nella risposta che boccia senza appello il suo attacco al Presidente della Repubblica.

Il messaggio che complessivamente ne viene fuori è che probabilmente gli italiani si appassionano quando il premier si occupa dei loro problemi, ma molto meno quando si occupa dei suoi.

LUIGI CRESPI

-

Le tabelle

-

-

-

Commenti

2 Responses to “ Sondaggio di Crespi sul Lodo Alfano. Per il 58% magistratura perseguita Berlusconi

  1. MARIO PICCOLO on dicembre 14th, 2009 11.38

    I GIUDICI FANNO BRUTTA POLITICA CONTRO BERLUCONI E GRANDE BERLUSCONI LI BERACI DA DA QUESTA MALA POLITICA

  2. adolfo gattini on dicembre 14th, 2009 14.46

    Mi ripeto ancora una volta in ordine alla maggioranza degli italiani che ha votato mister B. che vi dimenticate sempre di segnalare che la sua vantata maggioranza è quella degli italiani del PDL. e non certo quella di tutti gli Italiani;ancora meno che mai delle persone come me che ragionano con la propria testa e non si fanno plagiare da nessun politico di turno.

Bottom