Top

Sondaggio di Crespi su congresso Pd. Franceschini avvicina Bersani

settembre 7, 2009 di Redazione 

Il giornale della politica italiana ha la possibilità di proporvi l’ultimissi- mo rilevamento sulla corsa alla segreteria del Partito Democratico (all’interno i dati). Ebbene, dopo mesi in cui l’ex ministro del Governo Prodi sembrava lanciato verso una facile vittoria (almeno nella “prima fase”, quella dei congressi di circolo, quella “interna”), ecco che il divario dall’attuale segreDario va assottigliandosi sempre di più. La partita è aperta. E molto dipenderà anche dall’affluenza ai seggi delle primarie, per la quale si prevede un numero “certo” tra le 900mila e il milione e 200mila persone. E’ lo stesso ex spin doctor di Sil- vio Berlusconi a parlarcene. Sentiamo.

Nella foto, Dario Franceschini, Ignazio Marino e Pierluigi Bersani. Il blog personale di Luigi Crespi all’indirizzo http://luigicrespi.clandestinoweb.com

-

di LUIGI CRESPI

Sono tra i 900.000 e il 1.200.000 gli elettori che hanno dichiarato che sicuramente andranno a votare per le prossime primarie del Partito Democratico.
La battaglia sui numeri sarà proprio quella relativa all’affluenza, infatti tanta più gente andrà a votare, tanto più il divario tra Bersani e Franceschini sarà destinato a colmarsi.
Inoltre la campagna elettorale inizia proprio adesso e chi da tutto per scontato commette un grosso errore di valutazione.
Per concludere il compito che secondo noi spetta la PD ora è quello di prendere la scena politica sottraendola a Berlusconi, ma senza che questo avvenga attraverso una guerra al massacro interna al partito.

 

LUIGI CRESPI

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom