Top

Europee, l’Italia non muore. Analisi “militante” in 7 punti di M. Adinolfi

giugno 8, 2009 by Redazione · 1 Comment 

Adinolfi, giornalista, conduttore televisivo, blogger, è in realtà molto di più di un “semplice” per quanto autorevole analista: membro - come i nostri lettori sanno bene - della direzione nazionale del Partito Democratico, si prepara a presentarsi candidato alla segreteria al congresso di ottobre. Ed è proprio in vista del congresso che propone al giornale della politica italiana queste “considerazioni militanti” sul voto continentale. Riflessione in sette punti lungo un fil rouge di suggerimenti al suo partito e a Franceschini. Sentiamo. Read more

Esclusi dall’Europarlamento. Lombardo: “Astensione? Sud dimenticato da Roma”

giugno 8, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Il giornale della politica italiana, lo sapete, vive di una certa tensione bipolare. E tuttavia è il giornale di tutta la politica italiana. E non dimentica di raccontare le piccole forze che hanno, tuttavia, un ruolo-chiave per gli equilibri politici e sociali del Paese. E’ il caso delle (quattro principali) liste rimaste escluse dalla spartizione dei seggi di Strasburgo per non avere raggiunto il quorum: Rifondazione-Comunisti italiani, Sinistra e Libertà, Lista Bonino-Pannella e L’Autono- mia. Ci racconta la loro elezione e le reazioni dei leader il nostro Marco Fattorini. Read more

Ma ieri si è votato anche in Libano. E contro le previsioni Hezbollah sconfitto

giugno 8, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Europee, amministrative. Era inevitabile che passasse sotto silenzio. Non sul giornale della politica italiana, che con Désirée Rosadi vi racconta l’esito delle elezioni nel Paese dei Cedri, dove il partito sciita filo iraniano protagonista di vari tentativi di presa (meno) democratica del potere che ricorderete, dato per favorito, è stato invece battuto dalla coalizione anti-siriana di Hariri. Read more

***DIARIO POLITICO/SPECIALE ELEZIONI*** Berlusconi: “Molto dovrà cambiare”
Il Pd: “Governo minoranza nel Paese”

giugno 8, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Uscita straordinaria della nota politica quotidiana de il Politico.it per raccontare le reazioni dei leader al verdetto delle urne. La firma è di Carmine Finelli. Stasera, mentre in tivù andranno in onda le grandi trasmissioni di approfondimento anche il giornale della politica italiana raddoppia il suo diario speciale con Gabriele Canarini. Ma intanto la prima parte della giornata post-voto, in attesa dell’inizio dello spoglio delle amministrative. Il presidente del Consiglio, nella notte, di fronte ai primi dati certi esprime amarezza: “Ancora una volta ho dovuto fare tutto da solo”. Franceschini: “Confermata la bontà del progetto del Partito Democratico. E la destra è stata fermata”. L’Idv: “Non più opposizione ma alternativa”. Cota: “Ha vinto la linea Maroni”. Il racconto.
“Fotografia” dei voti per circoscrizione di IEVOLELLA

Read more

***L’opinione delle grandi firme***
ORA IL PREMIER POTREBBE ANTICIPARE LE ELEZIONI
di PAOLO GUZZANTI

giugno 8, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

A quanto pare c’è un sacco di gente che per lo schifo non è andata a votare. Quelli sono tutti voti potenzialmente nostri. Intendo: liberali, liberi e liberisti, se è vero che il partito degli astenuti è cresciuto del 6 per cento e che molto più della metà degli italiani ha votato contro la coalizione di governo, malgrado la performance della Lega. Bene Di Pietro, non malaccio Casini, regge senza affondare Franceschini. Adesso però Berlusconi… Read more

***L’opinione delle grandi firme***
ADESSO BERLUSCONI INIZIA A PAGARE L’EFFETTO NOEMI
di GAD LERNER

giugno 8, 2009 by Redazione · Commenti disabilitati 

Poco più di due settimane fa, domenica 24 maggio, sul mio blog mi sbilanciavo in un pronostico impegnativo, sotto il titolo: “Scommettiamo? Berlusconi è agli sgoccioli”. L’ho scritto allora, mentre il capo di Villa Certosa si blindava ammutolito dalle rivelazioni sulla sua vita privata, promettendo di seppellirle sotto un plebiscito di consensi. E lo ve lo ripropongo oggi che l’emorragia dei suoi consensi personali è cominciata. Read more

Bottom