Top

Ecco gli ultimissimi sondaggi clandestini Divisi per circoscrizione i dati della corsa

giugno 6, 2009 di Redazione 

Il giornale della politica italiana è in grado di fornirvi gli ultimissimi dati per ciò che riguarda l’esito della prova ippica in corso di svolgimento all’ippodromo. Percorso per percorso, ecco come sta andando la sfida tra Varenne e Fan Idole. A urne aperte, a poco più di ventiquattrore, ormai, dall’inizio dello spoglio, assolutamente da non perdere.
Preferenze, profili di (alcuni) candidati di L. LENA
Le nostre interviste: il riepilogo di M. FATTORINI

Nella foto, un cavallo (e un fantino) solo al comando

-

di Attilio IEVOLELLA

Si sono aperte ufficialmente le urne, per Europee. E considerando la potenziale rilevanza politica di questo confronto elettorale, ecco pronti anche gli ultimi dati – sempre camuffati – sulle previsioni di voto da parte degli italiani.

Anche questa volta l’aggiornamento arriva da un ippodromo per l’ultima (metaforica) corsa clandestina di cavalli. I partecipanti sono i soliti, quelli che abbiamo conosciuto nell’ultima settimana, e i risultati sono abbastanza omogenei rispetto all’andamento degli ultimi giorni. La vera novità è la suddivisione dei tempi di arrivo in cinque percorsi diversi, North East Race, North West Race, Central Race, Southern Race e, last but not least, Isla Bonita Race, praticamente cinque manche. Obiettivo è ottenere dati, ovvero tempi, realistici, a poche ore dalla competizione vera e propria, e ipotizzare anche l’assegnazione dei premi.

NORTH EAST RACE - E allora, andiamo ad analizzarle assieme le ultime corse. E partiamo dalla North East Race. In questo contesto, la vera sorpresa è il nordico Groom de Botz, che si piazza sempre terzo, ma con un tempo straordinario: 16,63 (con relative due coccarde europee). E proprio Groom de Bootz rosicchia secondi preziosi a Varenne, sempre primo ma con un tempo più umano: 35,49 (e sei coccarde europee). Di conseguenza, minore è il distacco accumulato da Fan Idole: secondo con il tempo di 27,16 (e quattro coccarde europee). Quarto tempo (6,80) per Galopin du Ravary (che strappa una coccarda europea).
Per il resto del gruppo, però, tempi, lontani dal 4 netto, che non consentono di arrivare ad ottenere coccarde. E l’altra sorpresa, però in negativo, è Ipson de Mormal, che viene accreditato solo del 3,34.

NORTH WEST RACE - Cambia il percorso, cambiano le condizioni climatiche, e a risentirne è soprattutto Fan Idole. Anche se le posizioni generali di arrivo restano immutate. Prima piazza per Varenne, che riesce a superare quota 40, strappando un ottimo 41,5 (con nove coccarde europee), seconda piazza per Fan Idole, che rallenta molto e si attesta sul 23,18 (con cinque coccarde europee), terza piazza per uno straordinario Groom de Bootz, che sale fino ad ottenere un eccezionale 17,29 (con quattro coccarde europee), vicinissimo a Fan Idole.
Molto più dietro Galopin du Ravary (6,98 e due coccarde europee) e Ipson de Mormal (2,80 e una coccarda europea).

CENTRAL RACE - I distacchi ritorno allo standard abituale, con una grossa ripresa da parte di Fan Idole e con un’ulteriore crescita da parte di Varenne. Quest’ultimo, difatti, conquista il primo posto in splendida solitudine, con un ottimo 45,24 (e sette coccarde europee), mentre il suo diretto inseguitore si piazza ancora secondo, però con un ottimo 34,09 (e cinque coccarde europee). Terza piazza per Galopin du Ravary, che ottiene un buon 6,50 (con una coccarda europea). Lontanissimi Ipson de Mormal (che a sorpresa ottiene solo il 3,07) e Groom de Bootz (che paga dazio, come noto, sulle piste centrali e meridionali).

SOUTHERN RACE - Crescono ancora le prestazioni di Varenne, che, col clima del Sud, vince per distacco: primo posto con uno straordinario 52,89 (e dieci coccarde europee).
Per il resto del gruppo, invece, tempi assolutamente normali. Difatti, Fan Idole si prende il secondo posto con 23,59 (e cinque coccarde europee), Galopin du Ravary è terzo con 7,98 (e due coccarde europee), Ipson de Mormal è quarto con 5,42 (e una coccarda europea). Staccatissimo Groom de Bootz.

ISLA BONITA RACE - Anche nell’ultima tappa Varenne migliora le sue prestazioni: sempre primo, certo, ma con un 52,98 sorprendente (e con quattro coccarde europee). Staccatissimo Fan Idole, che chiude secondo con un tempo assai inferiore ai pronostici, ovvero 21,09 (e due coccarde europee). Terzo a sorpresa è Ipson de Mormal, che piazza un ottimo spunto sul finale e conquista un dignitoso 6,74 (con una coccarda europeea), superando di slancio Galopin du Ravary, che si ferma a 6,15 (senza coccarde europee). Sempre più lontano Groom de Bootz.

IL QUADRO FINALE - Con i risultati delle ultime cinque corse è possibile azzardare un’analisi finale, anche, anzi soprattutto, considerando le previsioni e i proclami della vigilia da parte dei diversi concorrente. Ebbene, dalle cinque manche emerge lo strapotere di Varenne, che mirava a superare quota 40 e sembra pronto ad arrivare a quota 45 (con trentasei coccarde europee). Netto il distacco accumulato da Fan Idole, che si attesta sopra il 26 (con ventuno coccarde europee). Terzo posto per Groom de Bootz, che ottiene un buon 8,08 (con sei coccarde europee), sfruttando i risultati straordinari sulle piste settentrionali.
Più lontani, infine, Galopin du Ravary, che cresce fino a sfiorare il 7 netto (con sei coccarde europee) e Ipson de Mormal, che si attesta sul 4,17 (con tre coccarde europee).
Fuori tempo massimo, invece, gli altri cavalli, ovvero Hirosaka, General du Pommeau, Gebrazac e Grace Ducal, che non riescono a scavalcare la fatidica soglia del 4 netto in nessuna manche, e quindi non paiono poter ottenere coccarde europee.

Attilio Ievolella

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom