Top

Franceschini appoggia il ddl Meta-Laratta “1 cent dalle accise per 1000 nuovi treni”

aprile 29, 2009 di Redazione 

Proposta di legge del deputato del Partito Democratico che prevede la destinazione di un centesimo per ogni litro di benzina per l’acquisto di nuovi treni per trasporto locale e pendolari. Sentiamo.

Nella foto, Franco Laratta (a sinistra, in piedi) con Dario Franceschini

-

-

La proposta di legge Meta-Laratta e altri 20 deputati del Pd prevede di destinare un centesimo di accisa per litro di benzina per l’acquisto di nuovi treni per i pendolari e per il trasporto locale, ammodernando i collegamenti ferroviari sulla breve e media distanza.

Il ddl è stato illustrato a Cosenza dal deputato calabrese Franco Laratta (Commissione trasporti della Camera) alla presenza del segretario del partito, Dario Franceschini. ”Si tratta di una misura – ha detto Franceschini – che consentirebbe, a fronte di un prelievo simbolico dalle accise sui carburanti, di comprare mille treni”. ”La sfida che proponiamo – hanno detto Franceschini e Laratta – e’ di avviare un ambizioso programma di rinnovo del materiale rotabile delle Ferrovie dello Stato, tramite il finanziamento per i nuovi treni, consentendo un rilancio nel settore dell’industria ferroviaria in crisi, come lo e’ quello dell’automobile. Riattivare la produzione in questo settore permetterebbe ai tanti suoi addetti e al relativo indotto di uscire dalla terribile prospettiva della cassa integrazione o, peggio ancora, del fallimento e della disoccupazione”.

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom