Top

Gli antipartitocratici di G. Innocenzi La paura (tanta) e la speranza (…)

aprile 29, 2009 di Redazione 

Nuovo pezzo di Giulia nella sua ru- brica sul nostro giornale. La giova- ne esponente Radicale intervie- ne sul tema della crisi e del modo in cui è affrontata dal Governo, sostenendo la necessità di riforme e di un maggiore realismo. Sentiamo.

Nella foto, Giulia Innocenzi. Le pagine personali all’indirizzo http://giuliainnocenzi.com

-

di GIULIA INNOCENZI

Dice Tremonti:

“Le crisi non sono il momento per fare le riforme perché queste causano incertezza e paura; non è il momento di spaventare la gente ma di rassicurarla. [...] Se il sistema delle pensioni non sta venendo giù è inutile intervenire con radicalità”.

Cosa fa più paura: riformare il nostro sistema di welfare, per far sì che i giovani riescano ad avere la pensione domani, che le donne possano lavorare anche se con figli a carico, e che il licenziamento non sia più lo spauracchio di un popolo, che tanto ci sono gli ammortizzatori, oppure lasciare tutto così com’è, con una crescita prevista del debito pubblico che dovrebbe presto superare il 120%? Personalmente gradirei essere rassicurata con le riforme, magari prima che il sistema delle pensioni “venga giù”. E poi, se smettessero di dire che la crisi non c’è e che ci vuole più ottimismo, sarei anche pronta ad accettare cambiamenti nelle mie aspettative sociali. Se non ora, quando?

GIULIA INNOCENZI

Commenti

One Response to “Gli antipartitocratici di G. Innocenzi La paura (tanta) e la speranza (…)”

  1. dna on maggio 2nd, 2009 16.01

    se non io, chi ?

Bottom