Top

Cinema, i film di febbraio. Ecco la guida alle uscite nelle nostre sale

febbraio 5, 2009 di Redazione 

Cosa uscirà da noi questo mese. Venerdì per venerdì. Un modo per pregustare (brevemente) ciò che potremo andare a vedere, e per farci un’idea complessiva di cosa ci regala il cinema nelle prossime quattro settimane. E si comincia ovviamente con gli “arrivi” di domani. Tre titoli su tutti: “Frost/Nixon, il duello”, “Ti amerò sempre” e il blockbuster italiano “Ex”. Buona visione.

Nella foto, un’immagine di “Che, l’argentino”, in arrivo il 20 febbraio

di Valentina DI NINO

Come da tradizione, febbraio si annuncia un mese ricco di grandi uscite cinematografiche sul mercato italiano. Si comincia, subito, venerdì 6, quando arriveranno sui nostri schermi tre grandi titoli: “Frost/Nixon, il duello”, “Ti amerò sempre” ed “Ex”.
Il primo, di Ron Howard, con Charlie Sheen, Frank Langella e Kevin Bacon, ci farà rivivere la famosa intervista senza esclusione di colpi che l’ anchorman britannico “inflisse” a Nixon a distanza di tre anni dalle sue dimissioni a seguito dello scandalo “Watergate”.
“Ti amerò sempre” è invece un’intensa pellicola con Kristine Scott Thomas che approfondisce il tema ancora poco esplorato di un rapporto di fratellanza. Si annuncia già un blockbuster, dal canto suo, la nuova commedia di Fausto Brizzi, “Ex”, che si avvale di un cast nutritissimo e stellare per parlare di intrecci amorosi e, in genere, difficoltà relazionali ai giorni nostri.
Lo stesso venerdi’ uscirà nelle sale (in molte meno copie, immaginiamo) anche un documentario, “Il primo respiro”, di Gilles de Maistre, che racconterà come viene affrontato il momento della nascita in giro per il mondo.
Mercoledì 11 febbraio sarà la volta di un’ altra “uscitona italiana”, QPGA, ovvero “Questo Piccolo Grande Amore”, commedia sentimentale di ambientazione anni ’70 ispirata all’ omonimo successo musicale di Claudio Baglioni. Venerdì 13, in barba ad ogni scaramanzia, sarà il giorno de “Il caso Benjamin Button” in cui un Brad Pitt in grande spolvero e in odore di Oscar ci racconterà di un ultacentenario che, invece di invecchiare, ringiovanisce, al contrario dell’amata compagna trentenne la cui biologia, invece, segue il miserevole andamento del resto dell’umanità, invecchiando.
Il 20 febbraio sarà il giorno di “Che, l’ Argentino” di Steven Soderberg che ci racconterà del giovane Ernesto Guevara, interpretato da Benicio Del Toro, del suo incontro con Fidel Castro e di come arrivò a sposare la causa della rivoluzione. La stessa sera potremo tuffarci nell’ ennesimo capitolo della saga fantasy “Underworld” che questa volta si chiamerà “La saga dei Lycans” e ci narrerà della rivolta dei lupi mannari contro il crudele re vampiro Victor. Per chi invece sceglierà di sorridere, il 20 febbraio sarà la sera giusta per vedere “Bride wars, la miglior nemica” con le amiche-nemiche Kate Hudson e Anne Hathaway. Stesso giorno di uscita per un film italiano di ambientazione anni’ 80 con Raul Bova, Claudio Santamaria, Gabriel Garko e altri, “Aspetando il sole”.
Nel week-end successivo sbarcherà sugli schermi una delle eroine piu’ popolari della letteratura contemporanea, la deliziosa Rebecca, Becky Bloomwood, protagonista dell’esilarante saga di “I love shopping” nata dalla penna sagace e leggera di Sophie Kinsella.
Tutt’altro tono e tutt’altra ambientazione per “La siciliana ribelle”, pellicola italiana, anch’essa in uscita l’ultimo week end di febbraio, che racconta la vera storia di Rita Atria, una coraggiosa siciliana di 17 anni che nel novembre del 1991 denuncia gli assassini del padre e del fratello, mafiosi. Minacciata fugge a Roma, protetta dal giudice Borsellino fino al giorno della strage di via d’ Amelio.

Valentina Di Nino

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom