Top

Mondo arabo e Mediterraneo, rassegna stampa della settimana. In foto: la Francia

febbraio 2, 2009 di Redazione 

Ecco il tradizionale aggiornamento su fatti, eventi, appuntamenti nella nostra area geopolitica di appartenenza e nell’altra “metà” del pianeta, attraverso la lettura dei principali quotidiani on line. Notizie e link alle pagine degli altri giornali. Come sempre, per chi si interessa di fatti medio-orientali e di politica internazionale, da non perdere. A cura della nostra vicedirettrice.

Nella foto, un momento dello sciopero-manifestazioni di protesta in Francia

di Luana CRISARA’

Al-Quds Al-Arabi 1 febbraio 2009
http://www.alquds.co.uk/

Israele minaccia Hamas di un nuovo attacco

Dopo che le Brigate di al-Aqsa , braccio armato di Hamas, hanno lanciato quattro missili contro Israele, il primo ministro Ehud Olmert ha detto che Tel Aviv potrebbe rispondere in modo “non proporzionato” agli attacchi palestinesi, che mirano a vanificare lo sforzo egiziano di stabilire una tregua, nonostante Hamas abbia accettato la propost egiziana in modo formale.

Al-Jazira 1 febbraio 2009
http://aljazeera.net/NR/exeres/1C4E78DD-829E-40CC-96C1-2F34D3DBB872.htm

Risultati delle elezioni in Iraq fra alcuni giorni

Continua lo spoglio in Iraq per le elezioni provinciali, i risultati ufficiali si avranno la prossima settimana. Sono stati chiamati a votare circa 15 milioni di iracheni. Il nuovo presidente degli Stati Uniti Barak Obama ha definito le elezioni “un passo avanti” verso il pieno controllo del Paese da parte degli iracheni nel futuro.

Middle East Online 31 gennaio 2009
http://www.middle-east-online.com/english/?id=30160

In Darfur gli aiuti Usa arrivano assieme a bibbie in lingua araba

Secondo l’agenzia di stampa Suna, un gruppo che forniva aiuti umanitari nella regione sudanese del Darfur, è stato espulso perchè consegnava assieme agli aiuti umanitari bibbie in lingua araba. Il gruppo ‘Thirst no More’ ha smentito l’accusa di tentare di evangelizzare la popolazione del Darfur, regione colpita dalla guerra.

Al-Jazira 31 gennaio 2009
http://www.aljazeera.net/NR/exeres/C620186B-FFE5-44B0-A8AE-7D0043AB2FFC.htm

Eletto nuovo presidente somalo. La casa bianca approva la sua elezione

Sheikh Sharif Sheikh Ahmed è stato eletto nuovo presidente della Somalia ed ha ricevuto durante la sua investitura l’approvazione del governo statunitense. Il nuovo presidente, eletto a Gibuti, ha promesso di porre fine alla crisi umanitaria del Paese africano.

Gulf News 30 gennaio 2009
http://www.gulfnews.com/region/Syria/10280560.html

Gerusalemme, capitale della cultura araba 2009

Damasco passa il testimone a Gerusalemme che quest’anno sarà la capitale della cultura araba. La notizia è stata accolta con entusiasmo da parte dell’intellighenzia siriana.

The Guardian 29 gennaio 2009
http://www.guardian.co.uk/world/2009/jan/29/spain-israel-gaza-crimes-humanity

Spagna indaga su crimini contro l’umanità compiuti da Israele

Un giudice spagnolo ha aperto oggi le indagini preliminari circa un attacco Israeliano del 2002 contro Gaza. Sono indagati l’ex ministro della difesa e sei alti ufficiali per crimini contro l’umanità. Durante l’attacco morirono 15 palestinesi, la maggior parte bambini.

Le Monde 29 gennaio 2009
http://www.lemonde.fr/societe/article/2009/01/29/mobilisation-massive-contre-le-gouvernement_1148285_3224.html#ens_id=1146259?xtref=

Massiccia mobilitazione contro il governo in Francia

La manifestazione contro la politica economica e sociale del governo francese che si è tenuta in Francia il 29 gennaio ha paralizzato la capitale. Secondo i sindacati sono scese in strada circa due milioni e mezzo di persone in tutto il Paese, mentre il ministero dell’Interno ha dichiarato che il numero dei manifestanti superava di poco un milione.

The Guardian 29 gennaio 2009
http://www.guardian.co.uk/world/2009/jan/29/somali-pirates-hijack-tanker

Pirati somali dirottano nave tedesca

Nonostante l’aumento dei controlli occidentali nel Golfo di Aden i pirati somali hanno dirottato oggi una nave cisterna tedesca prendendo in ostaggio l’equipaggio di 13 persone. La nave trasportava gas di petrolio liquefatto.

AsiaTimes 28 gennaio 2009
http://www.atimes.com/atimes/Middle_East/KA28Ak01.html

Prendere il posto di Dio può essere pericoloso

La beta talassemia, meglio conosciuta come anemia mediterranea, è un argomento molto discusso in Turchia. La storia più recente che ha focalizzato l’attenzione dei media turchi riguarda due gemelli di tre anni i cui geni sono stati alterati per permettere di diventare donatori di midollo osseo per i fratelli più grandi che soffrono di talassemia.

Yediot Aharonot 26 gennaio 2009
http://www.ynetnews.com/articles/0,7340,L-3661841,00.html

I militari israeliani possono essere perseguiti per i crimini commessi a Gaza

Israele teme che alcuni Stati possano esercitare il principio universale secondo cui un Paese può avviare un procedimento legale contro colpevoli di crimini contro l’umanità, genocidio e crimini di guerra. Ma secondo l’esperto in diritto internazionale israleliano, Natan Lerner, i militari che hanno partecipato alla guerra contro Gaza possono stare tranquilli perché non c’è una minaccia reale da parte di Paesi terzi.

Al-Hayat 23 gennaio 2009
http://www.alhayat.com/arab_news/levant_news/01-2009/Article-20090122-ffb73e16-c0a8-10ed-00be-6108430a0695/story.html

Riprende la lotta politica tra Hamas e Fatah in Palestina

Subito dopo la fine della guerra a Gaza riprende la lotta intestina tra il movimento di resistenza islamica, Hamas, e il partito a capo dell’Autorità Nazionale Palestinese (ANP), Fatah. Il capo politico di Hamas, Khaled Meshaal, accusa Fatah di collaborare con Israele, mentre il rappresentante di Fatah, Yasser Abd al-Rabbo ha dichiarato che Meshaal ha in mente un progetto separatista.

Luana Crisarà

Commenti

Commenti chiusi.

Bottom